Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| La Presenza Umana Centrale e la Piramide dell'Umana Coscienza || Cambiare per crescere || La comparsa dei nuovi valori || Spreco e utilizzazione di energie psicologiche || Imago Templi/6.20 || Del Triangolo Pitagorico || La battaglia sempiterna contro il caos || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.2 || Imago Templi/6.19 |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Journey through the Great Work /3.2
·The Journey through the Great Work /3.1
·Anamnesis of the inner reawakening
·Imago Templi / 6.19
·Imago Templi / 6.18
·Carry the Teaching to the crossroad!
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Segni del Cielo anno 2020 – 4° quarto di ciclo
·La Religione della Sintesi
·Saturno in Aquarius: La Luce solare dirige alla Fratellanza universale
·Plenilunio in Virgo: Costruzione degli Ideali
·Educazione ideale planetaria
·L’Ordine è la gerarchia della Libertà
·Comunicazione e Governo
·Nuove Realtà Spirituali
·Il Grande Servizio della Gioia
·Virgo 2020

Altro...

 
Educazione Esoterica: Castel del Monte, un punto d'energia
Argomento:Domande e Risposte

Domande e RisposteNon posso che confermarti le impressioni appena accennate in precedenza:
• appena avvistato di lontano l'ottagono mi sono fermato e sono restato lì per un certo tempo a fissarlo - totalmente attratto da un qualcosa che non saprei definirti a parole;
• è evidente che in otto secoli nessuno ha costruito nelle immediate vicinanze - l'ottagono si staglia netto ed isolato;
• l'ottagono non è un manufatto costruito per fini anche solo lontanamente di tipo abitativo, quindi non è un castello, ecc. ecc. ; è una Dimora Filosofale, un luogo non luogo dove ci si può raccogliere in meditazione.

Documento senza titolo

Castel del Monte, un punto d'energia

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


D: Non posso che confermarti le impressioni appena accennate in precedenza:
•  appena avvistato di lontano l'ottagono mi sono fermato e sono restato lì per un certo tempo a fissarlo - totalmente attratto da un qualcosa che non saprei definirti a parole;
•  è evidente che in otto secoli nessuno ha costruito nelle immediate vicinanze - l'ottagono si staglia netto ed isolato;
•  l'ottagono non è un manufatto costruito per fini anche solo lontanamente di tipo abitativo, quindi non è un castello, ecc. ecc. ; è una Dimora Filosofale, un luogo non luogo dove ci si può raccogliere in meditazione.

 

R: Caro Fr. non molto tempo fa ho potuto mostrare ad un altro Fr. alcune corrispondenze, diciamo energetico-planetarie , che ben si adattano sia alla cosiddetta tradizione esoterica (ma io preferisco la più solida scienza iniziatica) che alla scienza tradizionale, come la geofisica, la griglia gravitazionale, la fisica nucleare e la matematica sinergetica.

Insomma, i dati fanno presupporre la conoscenza di una interazione energetica tra cielo e terra, ovvero tra terra (il pianeta) e terra (l'essere umano) e tra cielo spirituale (nucleare) e spirito energetico dell'uomo (l'atomo seme nella sua struttura perenne).

La griglia energetica (vedi Imago Templi 3.2) che attraversa nei due sensi il pianeta, corrisponde a canalizzazioni bipolari d'energia (positivo-negativo). La stessa che forma la struttura energetica d'ogni essere vivente, che l'ignoranza popolare ha definita come mascolino-femminino, ma che trova una così lucida rappresentazione negli schemi (meridiani) dell'agopuntura cinese, nello Yin e nello Yang.

Questa visione trova d'accordo sia la conoscenza tradizionale che quella scientifica moderna.

Fin dall'antichità, ed in ogni emisfero, erano conosciute le coincidenze positive-negative che attraversavano i territori con punti di maggior riscontro, per la coincidenza di due più o due meno. Molti di questi incroci benefici (sia verticali che orizzontali) erano conosciuti e "segnati" da manufatti particolari. Mentre su quelli negativi venivano addensate leggende terrifiche, per allontanare i curiosi o passanti occasionali (come gli ingressi per gli inferi, ad esempio).

Da tutto ciò, si ricava l'impressione che gran parte dei grandi miti misterici e mistici si accentrerebbero sulla conoscenza di irradiazioni energetiche (aure), avvertibili anche dal campo magnetico individuale. Irraggiamenti capaci d'influenzare (esaltando o deprimendo) il "tono" psicofisico dell'essere umano. Così, saremmo arrivati al principio per cui l'energia produce moto, che produce suono, che produce colore, e tutti convergono a produrre forme visibili, ma solide solo all'apparenza.

Questo punto potrebbe essere un buon inizio per affrontare argomenti più vasti. Anche se so che il "medio esoterismo" non è attratto da discussioni prive di "arcano" o di "meraviglioso" (leggi fiaba). Ma anche se al negativo, questo "rigetto" può essere utile, come esempio del modo in cui si può arrivare al concetto d'elite. A cui spesso si giunge solo per il disinteresse delle maggioranze per argomenti, che restano, così, riservati a pochi intimi.

Fraternamente

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

Argomenti Correlati

MassoneriaMisteri dei Costruttori

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.18 Secondi