Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicità, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria || Il risveglio dei centri || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /2.5 || Della qualità del consiglio || Avere coscienza di cosa si vuole |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
SviluppoCoscienziale: Avanzare per ritornare
Argomento:Domande e Risposte

Domande e Risposte…nonostante lo “sforzo continuo” (l’atto di volontà costante) nessun cambiamento è immediato... e il modello che ci si prefigura raggiungere non è proprio a portata di mano...

Documento senza titolo

Avanzare per ritornare

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it

 

D: …nonostante lo "sforzo continuo" (l'atto di volontà costante) nessun cambiamento è immediato... e il modello che ci si prefigura raggiungere non è proprio a portata di mano...

R: So che quanto sto per dire potrebbe risultare di difficile concepimento, ma questo è uno degli aspetti più veritieri del "sacrificio". Ogni, discepolo deve abituarsi a pensare a sé stesso in termini di processo evolutivo che si snoda attraverso "più vite". Con un vero e proprio paradosso, per cui si "avanza a ritroso". Cioè si "avanza" per "tornare" alle origini di Sé stessi.

È senz'altro una visone più realistica della Via iniziatica, quella di considerare sé stessi non tanto quale "frutto" di una sola esistenza, ma piuttosto il risultato di una concatenazione di "eventi", chiamati vite.

 

D: … quanto all'articolo su Arjuna (troppe le cose che non sapevo) e così non sono riuscito a cogliere "al volo"…

R: Non sono sicuro che quello che hai letto sia la stesura conclusiva del testo su Arjuna, che descrive i 12 stadi dell'Illuminazione interiore. Il testo (vedi Arjuna, icona umana della Via dell'Azione) è un analisi sufficientemente approfondita di tutti i 12 Yoga dell'Illuminazione, di cui vengono considerati funzioni e scopi, da conoscere, per approcciare al loro corretto utilizzo.

 

D: esiste un altro modo per tenere sempre ben desto l'intuito?

R: Al "principio" è solo la spinta interiore alla curiosità a tener desta l'attenzione (v. coscienza di veglia). A cui, solo più tardi s'aggiungono motivazioni più profonde. Quali, ad esempio, l'emulazione con il "modello di riferimento".

Ma bisogna porre tutta l'attenzione possibile nello scegliere i primi modelli di riferimento (v. imprinting), perché, sbagliando modello si sbaglia anche l'indirizzo del proprio percorso, così, che anche la meta finale andrà perduta!

Fraternamente  

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.14 Secondi