Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Equilibramento e sintesi degli opposti || Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicità, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria || Il risveglio dei centri || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /2.5 || Della qualità del consiglio |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
Imago Templi: Imago Templi /5.4
Argomento:Massoneria

MassoneriaLe qualità dei Logoi della Menorah / Parte seconda - Le Quattro Chiavi d'interpretazione dell'Umanità / Metodo - Le Quattro Caste nel Sistema Esoterico e la Regola Iniziatica

Proseguendo nel nostro percorso ritroviamo le qualità dei Pianeti e come esse si manifestano.
La prima manifestazione, dal punto di vista dell'individuo - ovvero capovolta rispetto al reale - sono gli Aspetti che si manifestano più visibilmente nell'uomo e che poi egli riesce a riconoscere attorno a sé. Perché l'uomo è inconsciamente causa di molti effetti nei 5 Regni di Natura che lo circondano.

Documento senza titolo

Imago Templi/ Libro V

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it

 

Sommario: Le qualità dei Logoi della Menorah / Parte seconda - Le Quattro Chiavi d'interpretazione dell'Umanità / Metodo - Le Quattro Caste nel Sistema Esoterico e la Regola Iniziatica

 

Le qualità dei Logoi della Menorah / Parte seconda

Proseguendo nel nostro percorso ritroviamo le qualità dei Pianeti e come esse si manifestano.

La prima manifestazione, dal punto di vista dell'individuo - ovvero capovolta rispetto al reale - sono gli Aspetti che si manifestano più visibilmente nell'uomo e che poi egli riesce a riconoscere attorno a sé. Perché l'uomo è inconsciamente causa di molti effetti nei 5 Regni di Natura che lo circondano.

 

Aspetto Dinamico I

-

La Volontà.

Il Padre,

il punto.

Aspetto Attrattivo II

-

La Saggezza.

La Madre,

la circonferenza.

Aspetto Attività III

-

L'Armonia.

Il Figlio,

il moto.

 

Questa triplicità essenziale è conosciuta dal devoto occidentale come Padre Figlio e Spirito Santo, per la soppressione della figura femminile per ragioni che non citerò, stabilita solo nel 325 d.C. nel consiglio di Nicea.

Riaffermato questo principio con più vigore nel 381 dal consiglio di Costantinopoli si volle portare la chiesa romana, per la Dottrina detta del Figlioque , a separarsi dal tronco cristiano ormai presente in tutte le Nazioni dell'area occidentale e sino alla Russia, con lo scisma del 1054.

 

Come abbiamo potuto vedere nel diagramma in Imago Templi /5.1, a questa Gerarchia d'Aspetto, che risponde ai colori Rosso, Blu e Giallo, troviamo collegati altri quattro Aspetti che potremmo definire sussidiari e a loro volta tutti collegati al terzo Aspetto di questa Gerarchia, il Giallo. In Oriente questo colore è sinonimo di Figlio mentre in Occidente lo ritroviamo con la nuova definizione di Spirito Santo.

Ma come sappiamo, la scelta di un termine ha un valore ininfluente sulla sostanza del concetto reale. Infatti nella storia della Tradizione troviamo una ramificazione di “tradizioni” avvenuta appunto per la sola modificazione dei termini del linguaggio, col risultato di una sempre più deviata interpretazione dei concetti da parte di coloro che lo ricevevano.

Termini le cui interpretazioni nelle epoche sono divenuti addirittura contrastanti tra loro, ingenerando non solo incomprensioni e separazioni, ma guerre.

Questo mutamento dei linguaggi ha sempre avuto origine per la volontà di pochi a differenziarsi dagli altri e far intendere ai propri seguaci, che ciò ch'essi porgevano era frutto loro e che, quali depositari “del nuovo sapere”, erano unici e migliori.

È nostro dovere, come di ogni serio ricercatore, riconoscere quest'inganno dei falsi maestri che da sempre mestano nel Chaos per separare ciò che è stato unito e combatterlo con l'unica arma ammessa nel Tempio, la Luce della Verità, che sappiamo essere il Colore Bianco dell'Ordine.

 

Credo che sia giunto il momento di crearci una tabella di pronta consultazione che riassuma in termini semplici tutto quanto considerato sinora, unendovi indicazioni delle tradizioni, occidentali ed orientali:

 

Pianeti

Menorah

Colori

Corpi

Aspetti Essoterici

Esoterici

1 Vulcano

 

Fiamma

Corpo Sintetico Spirituale

(attualmente Indaco)

I Sintetico

2 Sole

1

Oro

Corpo di Sintesi Energetica

I Volontà

II Saggezza

3 Luna

2

Violetto

Corpo Fisico-emotivo

IV Concreto

VII Ciclico

4 Marte

3

Rosso

Corpo del Desiderio

VI Devozionale

VI Devozionale

5 Mercurio

4

Giallo

Corpo Intuitivo

IV Armonia Intellettuale

II Saggezza

6 Giove

5

Blu

Corpo Energetico

II Saggezza

VII Rituale

7 Venere

6

Azzurro

Corpo Mentale superiore

V Scienza

III Mente Superiore

8 Saturno*

7

Verde

Corpo Mentale

III Attività Creativa

IV Conflitto

9 Nettuno

 

 

 

VI

 

10 Urano

 

 

 

VII

I

11 Plutone

 

 

 

I

 

12 Terra*

 

 

 

III Attività Creativa

IV Conflitto

 

L'Iniziato è colui che compresa la conoscenza posta nella Tradizione si adatta ad essa modificando se stesso e le proprie personali opinioni, trasformandosi interiormente sino a divenire Egli stesso la Tradizione (Iniziazione Minore). Diventato allora, Guardiano del Tempio, deciderà in coscienza dell'accesso alla Porta per Coloro che vi si presenteranno svelandola, o velando il Sentiero invisibile agli occhi profani.

 

Le Quattro Chiavi d'interpretazione dell'Umanità / Metodo

È questo il punto esatto in cui, nel nostro percorso, dovremo chiarire a noi stessi ed in maniera definitiva, pena la perdita del filo logico nell'interpretazione delle informazioni che incontreremo, della presenza di quattro possibili interpretazioni d'ogni avvenimento legato all'umanità.

Queste quattro chiavi sono da collegare alle Quattro Caste in cui l'umanità stessa è suddivisa. Prima d'avanzare dovremo spazzare e con forza dalle nostre menti, alcuni dannosissimi pregiudizi che la malignità profana di mestatori di potere, politico e religioso, hanno creato, per nascondere ai più deboli e ai ciechi, una verità universale (di tutti) e proporsi a guida dei Popoli verso il baratro dell'ignoranza. Ecco apparsa per l'uomo l'Età del Ferro o Kali Yuga, appena terminata (1942 c/a) e durata 5000 anni.

Le Quattro Caste dell'Uomo nascono come una scala di ritorno, dalla materia allo spirito e tutti siamo impegnati in maniera più o meno conscia alla risalita di quei quattro gradini (Elementi).

La Quarta Casta la più materiale (Elemento Terra) venne definita degli intoccabili, ma non nel senso dispregiativo voluto successivamente allo scopo d'approfittare della Loro debolezza, per farne degli schiavi delle istituzioni, create da uomini ricchi solo in violenza e volgarità. Tra i tanti fattori che ci segnalano “l'imbarbarimento” delle Caste dominanti dell'uomo - una volta che furono abbandonate a se stesse, cosa che ebbe come effetto l'apparire dei periodi susseguenti a quello dell'Oro per giungere sino a quello del Ferro (il buio) – il più evidente è riconoscibile nella necessità di quelle Caste, prive di una Vera Luce interiore, di mostrarsi alle folle nelle loro funzioni con vestimenti sempre più sfarzosi e decorazioni sempre più abbaglianti (oro e pietre preziose). In contrapposizione alle Grandi Guide, le cui vesti di colore “unico”, sono sempre state d'una austerità assoluta e il cui solo distintivo era il Sigillo che dimostrava il Loro grado iniziatico.

Inizialmente questo termine ebbe origine dalla necessità “di lasciare vivere tranquilli” i Fratelli della fascia più debole intellettualmente, alle esperienze del proprio livello, fisico ed istintuale (Lunare, i Misteri di Iside, Elemento Terra) per passare, nei tempi necessari, ad un risveglio superiore (Venere, Elemento Acqua) nella Terza Casta.

Questo avrebbe, attraverso una fase triplice Marziana, da violenza a forza e poi volontà (Elemento Fuoco), portato l'uomo dalla Terza alla Seconda Casta (guerriera e Regale) e qui attraverso le Prove di Saturno (le 12 fatiche di Ercole, Aspetto della Forza guerriera) , all'Iniziazione della Prima Casta, quella Sacerdotale (Gioviana, Elemento Aria) ottenendo il Sapere dei Misteri Maggiori (Iniziazione Solare, Elemento Spirituale, la Triade).

Questo è il percorso attraverso i Misteri (della Natura) che le Guide hanno tracciato per l'Umanità ben consapevoli che “l'Uomo bambino” ne avrebbe fatto un gioco crudele per sé stesso. Ma anche consci che la Natura (Spirituale) avrebbe nei tempi necessari manifestato “il Suo Volto nella Forma” dell'uomo, rendendolo a gloria ed immagine del Suo Grande Architetto.

Ecco perché la Virtù dell'Iniziato è la Pazienza, mentre il Sapere è solo una Sua Capacità.

 

Le Quattro Caste nel Sistema Esoterico e la Regola Iniziatica

L'uomo legge

Mente inferiore. La Quarta Casta legge la storia negli avvenimenti.

 

L'uomo elabora

Mente. La Terza Casta comprende gli eventi collegandone i motivi.

 

L'uomo intuisce

Mente superiore. La Seconda Casta opera negli eventi perché ne intuisce le cause.

 

L'uomo sa

Piano della Triade (alla punta inferiore). La Prima Casta costituisce quel Punto invisibile che riunisce il massimo del minimo al minimo del massimo (rileggi il suono di Terra e Sole nelle pagine precedenti) ed opera a costituire le cause attraverso i Canoni perché riconosce gli Archetipi.

 

A questo punto troviamo la costituzione di quattro livelli nella reale capacità del Potere della Mente nell'uomo.

 

1mo livello.

L'uomo non potendo interpretare rettamente ciò che vede, cade nell'errore del mondo delle ipotesi. Nessuna Iniziazione.

Mondo di Chaos. Il piano della sofferenza.

 

2do livello.

L'uomo riesce ad interpretare ciò che apprende, chiave psicologica , percependo le cause che producono gli effetti e, nel tentativo d'ordinarli, apprende l'Arte della Geometria nel costruire gli eventi della propria vita. Questa è chiamata la Via di Mezzo. Iniziazione (reale) al Tempio.

Ars Muratoria. Il piano dell'apprendimento.

 

3zo livello.

L'uomo opera e combatte per se e per i propri Fratelli (con la spada della Volontà) per distruggere e trasformare nel mondo, chiave esoterica , l'ignoranza e le sue forme di manifestazione, con l'Armonia ed il Retto Giudizio divenendo così un Guardiano del Tempio. Iniziazione (reale) ai Misteri Minori.

Ars Regia. Il piano della Conoscenza.

 

4° livello.

L'Uomo permette (Sacrificio del Sé inferiore) al Progetto Spirituale di manifestarsi attraverso i propri attributi, chiave Iniziatica , in pensieri, atti e parole.

Diviene così un Maestro Costruttore dell'Umanità (spirituale) nell'Opera Bianca della Massoneria Universale. Iniziazione (reale) ai Misteri Maggiori.

Ars Pontificia. Il piano della Saggezza e collegamento col Progetto del Gran Architetto e dei Sette Grandi Costruttori.

 

Sarà ora per tutti noi, comprensibile ed inequivocabile, la Regola per la quale l'Iniziato (reale) raggiunta in se stesso l'Unità in tutta la consapevolezza delle 4 Caste (livelli di coscienza) percorse, comprese ed assimilate, si scopra al vertice del Pentalfa, con potere di comando sui 5 Regni di Natura presenti in Lui sin dall'emersione nella materia (conseguente alla cosiddetta caduta degli Angeli [vedi Immersione nella materia /1]).

Se aveste poi anche rilevato come l'Uomo- Unità e le 4 Caste (5), siano nei propri livelli di crescita legati all'influenza (fase passiva- invocativa) e all'apporto (fase attiva- evocativa) dei Sette Aspetti dei Sette Logoi Sacri, stareste per aprire il mistero del Real Segreto del Tempio (XXXII grado del Rito Scozzese), attualmente accuratamente velato nell'Esagramma intrecciato con il Punto nel mezzo.

Lascio alla vostra intelligenza interpretativa, il premio di capire da soli, il mistero del sette, racchiuso nel Sigillo di Salomone.

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.16 Secondi