Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Equilibramento e sintesi degli opposti || Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicità, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria || Il risveglio dei centri || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /2.5 || Della qualità del consiglio |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
LettereHelenaRoerich: Sulle Leggi Cosmiche /1
Argomento:Agni Yoga

Agni YogaApplicazione delle Leggi Cosmiche - Tutti sono Soggetti alle Leggi Cosmiche - Il significato cosmico dell'Amore - Legge del Diritto Cosmico - Legge di Corrispondenza - Legge del Grande Sacrificio - Legge dell'Unità - Legge della Volontà Superiore - La coscienza nazionale risponde alla Legge dell'Essere - Legge del Grande Equilibrio - Soccorso e Legge di Commensura

Ogni piano dell'esistenza è soggetto alle sue proprie leggi e la loro violazione comporta conseguenze corrispondenti.

Documento senza titolo

Estratti dalle «Lettere di Helena Roerich»

Traduzione di Renato Siderati
A cura di Adriano Nardi

prodotto per Esonet.it

 

Sulle Leggi Cosmiche

Applicazione delle Leggi Cosmiche - Tutti sono Soggetti alle Leggi Cosmiche - Il significato cosmico dell'Amore - Legge del Diritto Cosmico - Legge di Corrispondenza - Legge del Grande Sacrificio - Legge dell'Unità - Legge della Volontà Superiore - La coscienza nazionale risponde alla Legge dell'Essere - Legge del Grande Equilibrio - Soccorso e Legge di Commensura

 

Applicazione delle Leggi Cosmiche

Ogni piano dell'esistenza è soggetto alle sue proprie leggi e la loro violazione comporta conseguenze corrispondenti.

Le forme di per sé stesse sono quasi senza importanza. La cosa principale è la coscienza spirituale che le anima.

[...] La grande scienza del futuro è basata sulle immutabili leggi cosmiche. Perciò non dovremmo preoccuparci di nuove forme, ma animare le vecchie con nuova comprensione. Aggiungerò alcune righe dell'Insegnamento:

«Se invece di pensare a riforme e a nuovi statuti l'umanità prestasse attenzione alle leggi dell'universo le sarebbe possibile recuperare l'equilibrio, ora sempre più gravemente violato, a partire dalla Legge di Concezione fino alla consumazione cosmica. Le leggi sono una sola. L'unità è possibile a tutti i livelli. La via evolutiva scorre come un filo in tutte le gradazioni fisiche e spirituali. Perciò, nel governo e nell'ordine sociale tutte le leggi universali possono essere applicate per migliorare le forme. Sulla via del Mondo del Fuoco siate ben convinti del potere unitario del Cosmo.»

 

Tutti sono Soggetti alle Leggi Cosmiche

Nessuno, nemmeno i Massimi Spiriti, possiede completa onnipotenza. Essi, sono tutti soggetti alle leggi cosmiche; pertanto possono applicare la Loro grande conoscenza e potere quando le condizioni cosmiche sono favorevoli. Ogni miracolo fatto senza una ragione di base viene considerato dagli Arat come una violazione. Viene detto:

"Perfino un Arhat può arretrare a causa dell'abuso dei miracoli"

Naturalmente le condizioni al tempo del Cristo (e altrettanto ora) raramente contribuivano alla possibilità di un miracolo. Perciò neppure il Cristo era sempre capace di curare quelli che venivano a lui per aiuto. Nel Vangelo secondo S. Matteo (13:58) viene detto:

"Così non poté compiere molti prodigi a causa della loro incredulità".

Quindi ciò che viene desiderato viene dato solo a chi è capace di accettarlo. In ogni cosa vengono richieste cooperazione e collaborazione.

 

Il significato cosmico dell'Amore

L'attrazione tra Elementi opposti, espressione energetica dell'amore, dovrebbe essere concepita come manifestazione della Legge Cosmica. Chi non possiede questo fuoco divino dell'ispirazione e della creatività datoci dalla Legge Cosmica dell'Esistenza, è morto nello spirito. Sfortunatamente anche nei nostri tempi non vi è una vera comprensione di questa possente base della struttura cosmica.

Gli uomini hanno dimenticato, o piuttosto non vogliono ammettere, il grande significato cosmico dell'Amore. Il materialismo della nostra epoca pone l'amore al livello di una funzione puramente fisiologica. Nel migliore dei casi viene trattato come un processo psicologico. Ma se il significato cosmico dell'Amore potesse essere compreso ancora una volta, gli uomini vedrebbero nell'Amore la loro più alta funzione, ossia il risveglio di tutte le emozioni superiori e delle capacità creative. Esattamente questo risveglio è lo scopo principale e la vera nota dominante dell'Amore.

L'Amore è un potere creativo unificante. Nei piani superiori del Creato tutto viene creato dal pensiero. Ma per la materializzazione di queste forme-pensiero vi devono essere i due Elementi uniti dall'Amore Cosmico.

 

Legge del Diritto Cosmico

Anche con la poca conoscenza che la moderna astrologia possiede, si può determinare qual è l'elemento prevalente in un uomo. Ma la conoscenza esoterica è accentrata nell'origine fondamentale del seme dello spirito.

Inoltre non solo gli uomini devono essere accoppiati in accordo agli elementi ed ai corpi celesti basilari sotto i quali il seme dello spirito (e non la personalità) è nato, ma si deve anche tener conto di un'altra legge cosmica chiamata Diritto Cosmico. Perciò la leggenda delle anime gemelle ha un profondo significato. E questa è la legge che è indicata nei cieli. Gli antichi sapevano leggere questi segni. La relativa chiave è stata data ai Grandi Iniziati. Vi sono uomini che sanno usare questa chiave e le loro vite sono organizzate in modo miracoloso. Ma al giorno d'oggi tale chiave nelle mani dell'umanità corrotta apporterebbe più miserie e disgrazie che benefici e felicità.

[...] Purifichiamo il magnete dei nostri cuori, che può e deve attrarre un magnete corrispondente. Sfortunatamente, a causa dell'immoralità che ha regnato per secoli e che ha ancora tutta la sua forza, le anime che dovrebbero essere armoniose sono talmente separate da risultare antagoniste.

Il Karma è una legge inesorabile. Ecco perché dobbiamo fare del nostro meglio per purificare il magnete del nostro cuore. Dobbiamo emergere dal cerchio karmico che ci lega ai risultati delle nostre azioni e che ritarda le unioni valide dal punto di vista cosmico. Solo tali unioni possono intensificare la nostra creatività e darci una bella progenie.

Voglio sottolineare che l'eguaglianza dei sessi e delle nazioni devono essere considerate tra le prime cose da realizzare per ogni governo. Ho già discusso la prima parte di questa affermazione ma posso aggiungere che l'equilibrio del mondo è basato sull'Origine Duale e che l'eguaglianza dei sessi deve essere riconosciuta come legge cosmica (L'origine duale alla base della vita). Perciò solamente l'ignorante può opporvisi. Quanto allo status delle diverse razze che costituiscono la popolazione di una nazione, intendo dire che tutti i cittadini di tale stato, senza distinzione alcuna di razza, devono essere trattati egualmente alla luce delle leggi che lo governano, senza la minima eccezione, privilegio o limitazione.

La questione della religione non è inclusa in queste leggi di base.

[...] Una caratteristica fondamentale delle leggi dovrebbe essere proprio la flessibilità nell'applicazione.

 

Legge di Corrispondenza

Tutte le motivazioni devono essere vagliate dal cuore. Il vostro cuore è il solo giudice, accumulatore, e guardiano delle energie preziose acquisite. La struttura di queste energie acquisite e accumulate è la nostra individualità e il nostro destino.

La legge di Corrispondenza è una legge basilare del Cosmo. Pertanto ogni energia acquisita attrarrà un'identica energia dallo spazio e indurrà una reazione corrispondente nelle persone circostanti. Ecco una spiegazione delle simpatie e delle antipatie ed anche la ragione del fatto, che una persona può riuscire nel contatto con molti mentre un'altra persona, a dispetto di tutti i suoi sforzi, crea solo antagonismo.

Poiché tutte le possibilità vengono dagli uomini, il significato della qualità delle energie che accumuliamo è piuttosto chiaro. L'accumulazione della precipitazione delle energie non avviene in una singola vita. Migliaia di anni sono necessari per riempire il Calice (centro magnetico in prossimità dell'organo del cuore, n.d.c.). Tanto essenziali sono gli sforzi continui, senza interruzioni e benevolenti che depositano i gioielli senza prezzo nel nostro tesoro. Gli uomini che possiedono grandi accumulazioni del Calice sono i tesori delle nazioni. Qualche volta pochissimo è necessario per completare il riempimento del Calice e questo poco può essere raccolto in una vita di abnegazione. Ma a causa della mancanza d'impegno gli uomini ritardano questa affermazione e perciò rimangono indietro. Nulla e nessuno può fermare l'eterno movimento e la trasmutazione delle energie.

Ci sono solo due possibilità: andare avanti o cadere all'indietro. Ma chi si vuole consegnare alla regressione, in altre parole unirsi alla spazzatura cosmica? L'impegno è il potere e il grande motore per tutti gli esseri!

 

Legge del Grande Sacrificio

L'uccisione di animali innocenti da utilizzare come cibo, quando la natura ci fornisce tanta abbondanza di un altro tipo di sostentamento privo di sangue, in linea di massima non è scusabile. Ma d'altra parte la vita è tanto complessa! È impossibile portare sulla terra immediatamente tutte le condizioni dei mondi superiori. La nostra terra e i suoi popoli non sono pronti ad accettare le leggi e le condizioni superiori.

Per non perderci del tutto in questo labirinto di problemi più complessi, a volte quasi insolubili, dobbiamo tenere presente nella mente la seguente regola, che dovrebbe diventare il nostro principio guida: "Tra due tipi di male, scegliere il minore e tra due tipi di bene il maggiore".

Perciò la nostra prima preoccupazione deve essere rivolta agli esseri umani e in secondo luogo agli animali. Solo gradualmente, con l'ampliamento della coscienza e col raffinamento dell'organismo umano, molti concetti troveranno la loro applicazione. Inoltre mi ricordo che quando una volta dissi che le piante non erano sensibili al dolore quanto i pesci, mi fu detto:

"Non è necessariamente così, perché la coscienza di alcuni fiori non è inferiore a quella di molti pesci e insetti". Dopo questa asserzione difficilmente possiamo affermare che una pianta o un vegetale non sentono alcun dolore quando vengono colti o tagliati. Ciò viene provato sulla base dei moderni esperimenti scientifici con le piante, condotti nell'Istituto di Calcutta dallo scienziato indù Jagadis Bose. Questi esperimenti hanno dimostrato che la sensitività del sistema nervoso delle piante è sorprendente.

Non possiamo fare altro che accettare la grande legge che è posta a base della vita dell'intero Cosmo, la legge del Grande Sacrificio. Infatti in natura tutto vive a spese di qualcos'altro, ma con la crescita della coscienza questo sacrificio diviene più sottile ed elevato, rimanendo al tempo stesso un sacrificio. Solo nei mondi superiori questo donare e rinunciare si trasformano in una sorgente della gioia più grande.

...Nella fase attuale l'umanità è un vampiro spaventoso, che succhia e deruba le forze dei Grandi Spiriti che stanno in perenne stato di vigilanza, e così accade anche per le energie di chiunque sia pur di poco superiore alla maggioranza in sviluppo spirituale. Spesso ciò causa esaurimento totale e talvolta morte prematura. Ma senza il flusso di questo potere spirituale, che viene fatto giungere dai Grandi Spiriti, l'umanità sarebbe stata persa da lungo tempo. Perciò prima di tutto si deve pensare agli esseri umani ed aiutarli a non esaurirsi e a non uccidersi a vicenda.

Miglioreremo il destino degli animali migliorando gli uomini. Quindi amiamo con compassione gli animali, ma non facciamone idoli e non poniamoli al di sopra dell'uomo. Accettiamo la Legge del Sacrificio Eterno, questo eterno ribollire e turbinare di energie che si scambiano e che, nella Fornace del Cosmo, trasmuta ogni cosa nel suo eterno lottare verso la perfezione.

 

Legge dell'Unità

Da Infinito:

"Una maestosa Unità regna nell'Universo come legge potentissima. Solo chi la rispetta può veramente cooperare con il Cosmo. L'Unità della sostanza d'ogni cosa spinge l'umanità a creare. Quando la coscienza estrae tesori dallo Spazio, il Magnete è sotto tensione.
Il tesoro contiene energia impregnata di Unità. Perciò ogni seme dello spirito deve sentirla; esso infatti appartiene all'Unità universale, che comprende la totalità del potere creativo cosmico. L'umanità impoverisce se stessa allontanandosi da questa verità e facendosi separativa. La legge dell'Unità è immutabile nella sua diversità infinita.
Solo osservando questa legge si può costruire, poiché quando l'attrazione crea, il potere fondamentale che agisce è l'Unità. La creatività universale è illimitata per via dell'Unità!"

"La totalità dell'Essere posa sull'Unità. La legge operante è così stupenda che qualsiasi costruzione universale dipende da essa. In ogni cosa essa raccoglie le parti, unendo assieme quelle che si appartengono l'un l'altra. Questa grande legge è la Corona del Cosmo."

"La legge dell'Unità disciplina l'eterna attività creativa della vita. Questo potere prorompe come un comando infuocato; è un comando che impone fusione, destino, avvicendamento, compiutezza, immortalità, vita per ogni atomo, approccio di nuova energia, un'Era nuova. Così il magnete della vita realizza la creazione universale. Impossibile dunque scinderla in più parti.
Come separare, infatti, le cose che si appartengono, che veramente nascono l'una dall'altra? In verità il Cosmo, nella sua saturazione, è proteso alla fusione per fuoco!
Solo la Mente Cosmica può trasmettere al genere umano l'Immagine dell'Unità. Essa gli conferisce l'Immagine sublime della creazione del Cuore più infuocato. La Mente unifica e consacra; perciò nell'Universo questa legge è creata dalla vita. Dov'è dunque la fine, se tutto nel Cosmo procede dall'Origine Duale? Quando lo spirito entra in contatto con le sfere superiori, il potere creativo cosmico gli si svela come legge d'infinita Unità."

"Lo spirito trema al pensiero della morte. Ma quando la coscienza afferra l'Essere, si instaura il concetto di Unità. Quando lo spirito comprende che il flusso dei fenomeni è incessante gli si svela la continuità di tutte le catene. Le catene del pensiero, degli atti, degli effetti, degli impulsi, delle vite: e ciascuna predetermina la successiva. Il potere creativo del magnete vitale sta proprio in queste catene.
Lo spirito ha da tremare al pensiero non della morte e del mutamento, ma di interrompere la catena. Se si potessero vedere le catene infrante registrate nello spazio, si avrebbe di che atterrirsi. Quando il grande rinnovo è in atto, riuscirà solo chi si sia tenuto saldo all'unità dell'evoluzione."

Non infrangiamo allora le catene che ci collegano alla Mano che Guida.

 

Legge della Volontà Superiore

"Quando il pensiero comprende lo sforzo per l'adempimento della Volontà Superiore si stabilisce una connessione diretta con lo Scudo della Volontà Superiore."...

Dal libro Gerarchia:

"Può qualcuno raggiungere la comprensione del Cosmo senza sforzo per penetrare nelle massime sfere? Solo la Successione dà le basi a tutti gli sforzi. Il Tutto Esistente procede tramite la legge della Successione. Ne consegue che ogni isolamento causa solo la perdita del predestinato. Così il pensiero è generato come il portatore della legge di Successione. Così la legge della Volontà Superiore crea senza limite."

"La legge della Volontà Superiore è la creatrice di tutte le azioni che raggiungono lo scopo! Questa legge satura lo spazio e solo l'adempimento della Volontà Superiore corona i nostri sforzi. Com'è possibile ignorare le Indicazioni della Volontà Superiore senza perdere la vittoria? Com'è possibile trovare modi migliori quando lo Scudo del Maestro è affermato dalla garanzia della Gerarchia? Gli esecutori della Volontà Gerarchica conducono alla vittoria. Perciò il discepolo deve applicare il suo più preciso impegno ad eseguire la Volontà Superiore. Solo allora riusciremo. Solo così affermeremo la vittoria."

"La devozione ad un'idea, la devozione ad una guida operano miracoli. In tutti i tempi gli uomini hanno compreso il significato della devozione e, in proporzione alla loro coscienza, usato svariati mezzi, dalla richiesta di un giuramento fino all'anatema ecclesiastico e all'Inquisizione. E anche adesso, solo i traditori dalla mente piccola, pieni di dubbio e invidia, spinti dalla paura di fronte alla Luce straordinaria, si ergono contro il potere invincibile della Gerarchia. Diciamoglielo: poveri stupidi, avete paura di tutto ciò che è bello e possente; avete paura del pensiero spaziale e della creatività; non siete compagni nostri. Noi non possiamo entrare nelle vostre tane e voi non sareste a vostro agio nelle nostre camere spaziose perché non hanno quell'umido ammuffito che a voi piace tanto."

...Facciamo attenzione a certe formule dei nostri nemici; come sono più forti e sagge delle molte timide formule degli amici simpatizzanti. I nemici ci possono insegnare a come difenderci ed anche esaltare, ma spesso gli amici non riconoscono i nostri successi più grandi. I saggi romani solevano dire: "Dimmi chi sono i tuoi nemici e ti dirò chi sei."...

...Non dimenticatevi delle continue prove triennali. È molto difficile ritornare un'altra volta alle stesse prove perché l'ambiente è cambiato ed è difficile rimediare al tempo perduto e recuperare il ritmo perso che si muove e che non attende i ritardatari.

 

La coscienza nazionale risponde alla Legge dell'Essere

Si parla molto del bisogno dello sviluppo di una coscienza nazionale e questo è giusto perché l'amore per la propria patria è un sentimento sacro. Precisamente, la coscienza nazionale è l'espressione del carattere di una nazione ed è la qualità di questo carattere che è importantissima in ogni manifestazione.

Il compito del genio nazionale è di trasformare e di permettere il passaggio attraverso il prisma della coscienza i conseguimenti di tutti i popoli e di tutte le età e di presentare la sua irripetibile sintesi di questo aggregato di manifestazioni creative.

Una mente piccina intende la coscienza nazionale come qualcosa di separato e quindi di limitato. Invece, ogni separativismo è innaturale e dannoso perché è contrario alla legge dell'unità dell'Essere. E le leggi sono uniformi in tutto; ogni azione di separazione e di costrizione porta all'avvizzimento e infine alla morte.

La legge dell'Essere dà la direzione di un'espansione costante e di uno sviluppo senza fine. Solamente in questo sviluppo, in questo contenimento perpetuo di tutte le possibilità vi è la vita eterna, che viene vinta precisamente dalla coscienza cosmica, ovvero dalla realizzazione della propria origine cosmica.

 

Legge del Grande Equilibrio

Pochi comprendono che l'adeguatezza alla meta, che scaturisce quale effetto degli opposti, prevale in tutto l'Universo. Ovunque ed in tutte le cose non esiste che una misura: il Bene Comune, o purezza della motivazione; solo un cuore puro è pronto alla giusta comprensione dell'applicazione di leggi cosmiche e delle formule dell'Insegnamento.

La legge fondamentale di Adeguatezza alla meta, potrebbe anche essere chiamata la Legge del Grande Equilibrio.

 

Soccorso e Legge di Commensura

Dobbiamo tendere la nostra mano in aiuto ogni volta che il nostro cuore ci spinge a farlo, avendo presente in mente la legge della Commensura e ricordando che l'aiuto spirituale è il più grande. Il tuo cuore ti ha suggerito correttamente che non dobbiamo essere dogmatici. Sempre ed in tutto dovresti lasciarti guidare dall'adattamento allo scopo.

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

Argomenti Correlati

Alchimia del Fuoco

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.15 Secondi