Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Anamnesi del risveglio interiore || Il Nuovo Gruppo dei Servitori Mondiali || Esoterismo della parola || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 5 || la Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 4 || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.1 || Iniziare a conoscere se stessi (nel bene e nel male) || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 3 || Equilibramento e sintesi degli opposti |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5
·World of Noise – World of Silence
·The Heroic Path
·The inner disciple
·Imago Templi / 6.17
·The Sensitive Sphere
·The Three Lights, the Four Castes and the Four Ages

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Il Sistema delle Leggi universali – parte seconda
·Arte del Governo
·Passi sul Sentiero
·Il mondo parallelo
·Alcuni criteri per la compilazione del Lambdoma Economia
·Nuova Religione mondiale
·Collaborare per creare comunione nella comunità
·Plenilunio in Libra: l’Arte del Pensiero
·Libra 2018
·Segni del Cielo anno 2018 – 4° quarto di ciclo

Altro...

 
Sull'Iniziazione: Il bluff dell'iniziazione che non c'è
Argomento:Domande e Risposte

Domande e Risposte…sono profondamente convinto della scelta che ho compiuto entrando in Massoneria; rispetto i principi ed i valori della Massoneria Universale e quindi prendo atto anche di situazioni e comportamenti che mi riesce difficile comprendere; mi fortifico e traguardo nel tempo ciò che dovrò essere. … Le difficoltà sublimano e fortificano lo spirito, concedendomi una visione che diviene mano a mano più chiara e limpida. …Per ora la mia condizione mi impone il silenzio? …Ma prima o poi verrà il giorno in cui anch'io potrò offrire un umile contributo a quanto alcuni Fratelli stanno facendo.

Documento senza titolo

Il bluff dell'iniziazione che non c'è

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it

 

D: Caro Athos,
…sono profondamente convinto della scelta che ho compiuto entrando in Massoneria; rispetto i principi ed i valori della Massoneria Universale e quindi prendo atto anche di situazioni e comportamenti che mi riesce difficile comprendere; mi fortifico e traguardo nel tempo ciò che dovrò essere.
… Le difficoltà sublimano e fortificano lo spirito, concedendomi una visione che diviene mano a mano più chiara e limpida.
…Per ora la mia condizione mi impone il silenzio? …Ma prima o poi verrà il giorno in cui anch'io potrò offrire un umile contributo a quanto alcuni Fratelli stanno facendo.

 

R: Caro Fr., sono felice che non dimentichi i principi che distinguono un buon massone dai profani che gli seggono accanto nel Tempio. Ma dovrai concordare che i "sentimenti massonici" che involgariscono ultimamente la Massoneria, non sono più le "cordate" ai Palazzi di potere, ma le imposizioni liberticide al suo interno.

Comunque la si voglia mettere, di Libertè-Egalitè-Fraternitè nei piani bassi della vita massonica è rimasto ben poco, sostituiti da una burocratizzazione di stampo sovietico.

Il sorgere di un regime censorio, è il segno che gli amministratori del "potere massonico" non sono certi di se stessi. E chi teme il confronto è sempre sospetto.

Il motivo, per quel che ne so, è da addurre al bluff delle iniziazioni virtuali. Che non sono vere, ma simboliche e impresse non nell’essenza dell’iniziato, ma solo sulla carta di "brevetti e patenti"(?) o sulla stoffa degli "abbigliamenti decorativi".

Aprendosi, i vertici amministrativi temono di poter incontrare qualcuno che i "segreti iniziatici" li conosca davvero. Perché, sanno benissimo che anche se pochi, ed anche se non "frequentano" le assise elettorali, gli Iniziati esistono davvero. E questo spaventa, perché la sola presenza di uno di loro, mortificherebbe il bluff de: "non te lo dico perché è un segreto". Ma non c’è segreto nella Massoneria, se non nell’ignoranza di certi "associati".

Ed ogni segreto rimane segreto, per il semplice fatto che nessuno, mai, si sognerebbe di comunicarglielo, a quegli "associati". Ecco la fonte della loro insicurezza, il bluff di un’iniziazione che "vendono", ma che non hanno. Così, temono che questa verità, scomoda, possa raggiungere i propri "amministrati" (che parola orribile), rompendo i confini dei propri canoni e delle convenzioni rituali.

Ma, caro Fr., sei troppo giovane per sapere che stiamo parlando di quattrini. Sì, soldi, tanti soldi, dispensati per appannaggi magistrali e simili, note spese, prebende ed assegni amministrativi.

Questo, però, alla bassa forza, come la chiamano Loro, non lo vanno certo a raccontare.

Fraternamente  

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.18 Secondi