Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| La Presenza Umana Centrale e la Piramide dell'Umana Coscienza || Cambiare per crescere || La comparsa dei nuovi valori || Spreco e utilizzazione di energie psicologiche || Imago Templi/6.20 || Del Triangolo Pitagorico || La battaglia sempiterna contro il caos || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.2 || Imago Templi/6.19 |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Journey through the Great Work /3.2
·The Journey through the Great Work /3.1
·Anamnesis of the inner reawakening
·Imago Templi / 6.19
·Imago Templi / 6.18
·Carry the Teaching to the crossroad!
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Libra 2020
·Segni del Cielo anno 2020 – 4° quarto di ciclo
·La Religione della Sintesi
·Saturno in Aquarius: La Luce solare dirige alla Fratellanza universale
·Plenilunio in Virgo: Costruzione degli Ideali
·Educazione ideale planetaria
·L’Ordine è la gerarchia della Libertà
·Comunicazione e Governo
·Nuove Realtà Spirituali
·Il Grande Servizio della Gioia

Altro...

 
Aforismi Agni Yoga: Difficile radunare uomini spiritualmente concordi
Argomento:Agni Yoga

Agni YogaNon è facile mettere assieme una fraternità in perfetta concordia. Deve essere poco numerosa e senza contrasti; se il gruppo è piccolo è più facile radunarsi e separarsi.
Qualsiasi legame coatto è contrario all’idea di Fratellanza.

Documento senza titolo

Difficile radunare uomini spiritualmente concordi

a cura di Adriano Nardi

prodotto per Esonet.it

 

Non è facile mettere assieme una fraternità in perfetta concordia. Deve essere poco numerosa e senza contrasti; se il gruppo è piccolo è più facile radunarsi e separarsi.

Qualsiasi legame coatto è contrario all’idea di Fratellanza.

Fossero i membri anche soltanto tre, la loro concordia darà più forza che le oscillazioni di un centinaio di persone. Incertezze e confusione sono nocive non solo per i partecipanti, ma anche in senso cosmico.

Nell’antichità lunghe prove erano previste prima di radunare un nucleo di uomini spiritualmente concordi. Ma questo protrarsi nel tempo non basta di per sé, a risolvere il problema della selezione: un seme di male può rimanere nascosto per anni e anni.

I migliori consigli li sussurra il cuore, con il suo sentire. I concetti superiori sono presi alla leggera e pochi sanno custodirli con vero amore; senza gesticolare e proclamare l’obbedienza, sono indissolubilmente fedeli nel cuore.

Il legame per alcuni è una catena, è una pastoia, per altri è una via di ascesa.

L’ignorante, dal cuore oscurato, dice che quella via è nebulosa, perché non sa salire. Tanto più è necessario parlare della Fratellanza, poiché presto gli uomini vorranno cooperare, e a tal fine bisogna incoraggiarli. In tutto il mondo si avrà allora rispetto per il lavoro, che sarà un disintossicante nei confronti dell’oro.

Ma si è costretti a ripetere molte volte che lavorare è bello.

da Fratellanza

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.21 Secondi