Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Nuovo Gruppo dei Servitori Mondiali || Esoterismo della parola || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 5 || la Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 4 || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.1 || Iniziare a conoscere se stessi (nel bene e nel male) || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 3 || Equilibramento e sintesi degli opposti || Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5
·World of Noise – World of Silence
·The Heroic Path
·The inner disciple
·Imago Templi / 6.17
·The Sensitive Sphere
·The Three Lights, the Four Castes and the Four Ages

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Comunicazione consapevole
·Verso la Cultura del Cielo
·Comunione
·I sette passi verso il 2025
·Educare alla Bellezza 3°
·Plenilunio in Virgo: l’Arte del Pensiero
·La Storia nascosta dell’UmanitĂ  (sottotitoli in italiano)
·Virgo 2018
·â€¦e creare è il nostro destino! *
·Arte dell’Organizzazione

Altro...

 
Educazione Esoterica: Non basta leggere per capire
Argomento:Letture d'Esoterismo

Letture d'Esoterismo«Educare» per l'iniziato significa soprattutto esteriorizzare i significati nascosti dalle parole. Leggere, infatti, non basta a capire “come si fa e perchč”. E per capire il lato pratico dell'insegnamento non basta la semplice divulgazione. Perchč, il compito della divulgazione č piů quello di riportare concetti, che quello di dischiuderli agli occhi della mente.

Documento senza titolo

Non basta leggere per capire

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


«Educare» per l'iniziato significa soprattutto esteriorizzare i significati nascosti dalle parole.

Leggere, infatti, non basta a capire “come si fa e perchè”. E per capire il lato pratico dell'insegnamento non basta la semplice divulgazione. Perchè, il compito della divulgazione è più quello di riportare concetti, che quello di dischiuderli agli occhi della mente.

Fatto sta che, non è la lettura a fare la saggezza ma la mente capace di trarne profitto assimilandone correttamente i canoni. In altri termini, la saggezza non sta nella capacità di conoscere e ricordare, ma nella capacità di rendere vivo ciò che viene capito, rendendolo parte di se stessi.

Ecco il “segreto” della saggezza: imparare a diventare noi stessi ciò che s'impara. Ma prima bisogna capire, e capire bene.

La capacità di capire dipende in gran parte dall'educazione ricevuta. E qui, anche in campo iniziatico appare la figura dell'educatore. La cui prima caratteristica è quella di sapersi calare nella mente e negli occhi di chi cerca, così da prefigurarsi le sue difficoltà nel riconoscere l'insegnamento nascosto dalle parole e nelle metafore di un linguaggio, reso volutamente “scivoloso” a scopo difensivo.

Come le piante si difendono dalla voracità degli uccelli con le foglie e le spine, anche i testi di sicura fonte iniziatica si difendono dalla curiosità dei passanti, usando parole sfuggenti e di ambigua interpretazione, così da “farsi capire solo da chi può sapere”. Da qui torniamo al postulato per cui non basta leggere per capire.

Divulgare ha la sua importanza. Ma conoscere senza capire può creare seri danni quando l'apprendimento fosse lasciato alla libera interpretazione del lettore. Per convincersene basta guardare ad altri rami della conoscenza. Si può diventare fisico, ingegnere, chirurgo, comandare un aereo o una nave contando solo su se stessi? Pur ammettendo le possibili eccezioni, nel ramo della conoscenza, l'autodidatta non è la regola ma piuttosto un rischio.

Allora, come l'editore di libri educativi è collegato con un corpo insegnante capace di spiegarne i concetti, così il divulgatore dovrebbe essere collegato ad un educatore capace di dischiudere correttamente i termini segreti che si vogliono esteriorizzare. Altrimenti, spargendola sulla sabbia, si finisce per sprecare gocce di acqua preziosa.

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, č un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarŕ autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non č responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.22 Secondi