Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Anamnesi del risveglio interiore || Il Nuovo Gruppo dei Servitori Mondiali || Esoterismo della parola || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 5 || la Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 4 || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.1 || Iniziare a conoscere se stessi (nel bene e nel male) || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 3 || Equilibramento e sintesi degli opposti |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5
·World of Noise – World of Silence
·The Heroic Path
·The inner disciple
·Imago Templi / 6.17
·The Sensitive Sphere
·The Three Lights, the Four Castes and the Four Ages

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Il Sistema delle Leggi universali – parte seconda
·Arte del Governo
·Passi sul Sentiero
·Il mondo parallelo
·Alcuni criteri per la compilazione del Lambdoma Economia
·Nuova Religione mondiale
·Collaborare per creare comunione nella comunitĂ 
·Plenilunio in Libra: l’Arte del Pensiero
·Libra 2018
·Segni del Cielo anno 2018 – 4° quarto di ciclo

Altro...

 
Rituali Gr Simbolici: Rituale del Secondo Grado - Apertura dei Lavori
Argomento:Quattuor Coronati

Quattuor CoronatiApertura dei Lavori in grado di Compagno d'Arte

Documento senza titolo

Rituale del Secondo Grado - Apertura dei Lavori

a cura di Athos A. Altomonte e Adriano Nardi

prodotto per Esonet.it


APERTURA DEI LAVORI

IN GRADO DI COMPAGNO D'ARTE

M.Ven.

Fratelli, dobbiamo elevare questa Loggia al Grado di Compagno d'Arte.

Fratello Maestro delle Cerimonie, accompagna i Fratelli Apprendisti fino al limite della sala dei Passi Perduti, avvertendoli di attendere la ripresa dei Lavori nel loro grado.

____________________

Il Maestro delle Cerimonie esegue e poi rientra, tornando al proprio posto.

____________________

M.Ven.

Fratello Maestro delle Cerimonie, provvedi a decorare il Tempio com'è dovuto per il 2° Grado.

____________________

Il M.d. Cer. porta l'Ara del Lavoro (con sopra: Compasso , Squadra , Maglietto , Scalpello, Filo a Piombo, Livella, Regolo [24”], Cazzuola) fra le tre Luci e l'Altare dei Giuramenti, lasciando spazio sufficiente per poter operare ritualmente con comodo. Pone ai lati degli utensili, sull'Ara del Lavoro, due sfere, l'una celeste, l'altra terrestre. Accende o illumina la Stella Fiammeggiante.

____________________

M.Ven.

O (Batte un colpo di Maglietto)

1°Sorv.

O (Batte un colpo di Maglietto)

2°Sorv.

O (Batte un colpo di Maglietto)

M.Ven.

Fratelli, assistetemi ad aprire i Lavori in Grado di Compagno d'Arte.

Fratello 1° Sorvegliante, il Tempio è debitamente coperto?

1°Sorv.

I FF. Apprendisti hanno lasciato l'Officina, Maestro Venerabile.

M.Ven.

Fratello 1° Sorv., qual è la tua età nel Grado di Compagno d'Arte?

1°Sorv.

Cinque anni, Maestro Venerabile.

M.Ven.

Fratello 1° Sorvegliante, a che ora i Compagni d'Arte hanno consuetudine di aprire i loro Lavori?

1°Sorv.

A Mezzogiorno, Maestro Venerabile, e quest' ora è giunta.

M.Ven.

Fratello 1° Sorvegliante., qual' è il tuo primo dovere in questo Grado?

1°Sorv.

Assicurarsi che tutti i presenti siano Compagni d'Arte.

M.Ven.

Assicuratene, Fratello mio.

1°Sorv.

O (Batte un colpo di Maglietto) Fratelli delle due Colonne, in piedi e all'Ordine.

____________________

Il 1°Sorv. , senza lasciare il proprio posto, verifica la posizione dei Fratelli, e, se corretta, dice:

____________________

1°Sorv.

Maestro Venerabile, dai segni che danno, riconosco i Fratelli delle due Colonne come Compagni d'Arte.

M.Ven.

Per i Fratelli che siedono all'Oriente, ne rispondo io.

Fratelli sedete.

O (Batte un colpo di Maglietto)

Sorella Secondo Diacono, perché occupi codesto posto in Loggia?

2°Diac.

Per portare la parola del 1° Sorvegliante a taluno dei Fratelli delle due Colonne che difettasse nel lavoro di levigazione della Pietra, onde renderla utile nella costruzione del Tempio.

M.Ven.

Sorella Secondo Diacono, dove siede il Primo Diacono?

2°Diac.

Alla destra del Maestro Venerabile.

M.Ven.

Sorella Primo Diacono, perché occupi codesto posto in Loggia?

1°Diac.

Per portare la Parola del Maestro Venerabile a taluno che dimentichi come ci è stata aperta la porta delle scienze, quale dovere ci deve ricordare la Stella Fiammeggiante nel conoscere noi stessi, e compenetrarci nella massima che nulla di quanto ha rapporto con l'Umanità deve restare estraneo alla libera Muratoria.

M.Ven.

Sorella 1° Diacono, dove siede il 2°Sorvegliante?

1°Diac.

A Meridione, Maestro Venerabile.

M.Ven.

Fratello 2° Sorvegliante che cosa distingue il Fratello Compagno d'Arte dal Fratello Apprendista?

2°Sorv.

Il Fratello Apprendista lavora sotto il simbolo della Perpendicolare, il Fratello Compagno d'Arte lavora sotto il simbolo della Livella.

M.Ven.

Fratello 1° Sorvegliante, in qual modo il Fratello Apprendista può passare dalla Perpendicolare alla Livella?

1°Sorv.

Sgrossando la Pietra Grezza e salendo una scala dritta di tre gradini.

M.Ven.

Fratelli Compagni d'Arte, possiamo aprire i nostri Geometrici Lavori.

In piedi all'Ordine.

O (Batte un colpo di Maglietto)

____________________

Il 1° Sorvegliante, accompagnato dal Maestro delle Cerimonie, si reca all'Altare e dispone Squadra e Compasso in Grado di Compagno d'Arte, quindi ritorna al suo posto.

____________________

M.Ven.

ALLA GLORIA DEL GRANDE ARCHITETTO DELL'UNIVERSO, in nome della MASSONERIA UNIVERSALE, e sotto gli auspici della …… …… …… , per i poteri a me conferiti, dichiaro aperti i lavori in Grado di Compagno d'Arte, di questa Rispettabile Loggia costituita sotto il titolo distintivo di …… …… ……, all'Oriente di Roma, Valle del Tevere.

A me Fratelli per il Segno……(si esegue)

e per la Batteria…… O OO (si esegue)

Fratelli sedete.

O (Batte un colpo di Maglietto)

Prego la Sorella Segretario di leggere la Tavola Architettonica tracciata nella Tornata precedente.

____________________

Il Segretario legge la Tavola. Al termine:

____________________

M.Ven.

Fratello 1° Sorvegliante, avverti i Fratelli delle due Colonne che, se non trovassero il tenore della Tavola in conformità col disegno tracciato nella Tornata precedente o se avessero osservazioni da fare, la parola è concessa.

1°Sorv.

Fratelli delle due Colonne, se qualcuno non trovasse il tenore della Tavola in conformità col disegno tracciato nella Tornata precedente o se avesse osservazioni da fare, può chiedere la parola.

____________________

I Fratelli chiedono la parola secondo la prassi. Al termine degli interventi:

____________________

1°Sorv.

Maestro Venerabile, le Colonne tacciono.

M.Ven.

Fratello Oratore, ti prego di darci le tue conclusioni.

Orat.

Propongo che la Tavola venga posta ai voti per l'approvazione.

M.Ven.

I Fratelli che approvano la Tavola, alzino la mano destra al colpo del mio Maglietto.

O (Batte un colpo di Maglietto)

____________________

I Fratelli votano alzando la mano destra e facendola ricadere a piatto sulla coscia.

____________________

M.Ven.

Sorella Segretario, annota che la Tavola è approvata all'unanimità (o a maggioranza).

____________________

Il Maestro delle Cerimonie porta al M.Ven., e successivamente all'Oratore, la Tavola per la firma; poi la riconsegna al Segretario che vi appone la propria. Cambia quindi il Quadro di Loggia, anche sovrapponendolo a quello d'Apprendista.

Si passa allo svolgimento dei Lavori posti all'ordine del giorno, oppure i Lavori proseguono nella Camera di Mezzo.

 

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, č un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarŕ autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non č responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.17 Secondi