Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicità, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria || Il risveglio dei centri || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /2.5 || Della qualità del consiglio || Avere coscienza di cosa si vuole |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
Rituali Gr Simbolici: Rituale del Secondo Grado - Apertura dei Lavori
Argomento:Quattuor Coronati

Quattuor CoronatiApertura dei Lavori in grado di Compagno d'Arte

Documento senza titolo

Rituale del Secondo Grado - Apertura dei Lavori

a cura di Athos A. Altomonte e Adriano Nardi

prodotto per Esonet.it


APERTURA DEI LAVORI

IN GRADO DI COMPAGNO D'ARTE

M.Ven.

Fratelli, dobbiamo elevare questa Loggia al Grado di Compagno d'Arte.

Fratello Maestro delle Cerimonie, accompagna i Fratelli Apprendisti fino al limite della sala dei Passi Perduti, avvertendoli di attendere la ripresa dei Lavori nel loro grado.

____________________

Il Maestro delle Cerimonie esegue e poi rientra, tornando al proprio posto.

____________________

M.Ven.

Fratello Maestro delle Cerimonie, provvedi a decorare il Tempio com'è dovuto per il 2° Grado.

____________________

Il M.d. Cer. porta l'Ara del Lavoro (con sopra: Compasso , Squadra , Maglietto , Scalpello, Filo a Piombo, Livella, Regolo [24”], Cazzuola) fra le tre Luci e l'Altare dei Giuramenti, lasciando spazio sufficiente per poter operare ritualmente con comodo. Pone ai lati degli utensili, sull'Ara del Lavoro, due sfere, l'una celeste, l'altra terrestre. Accende o illumina la Stella Fiammeggiante.

____________________

M.Ven.

O (Batte un colpo di Maglietto)

1°Sorv.

O (Batte un colpo di Maglietto)

2°Sorv.

O (Batte un colpo di Maglietto)

M.Ven.

Fratelli, assistetemi ad aprire i Lavori in Grado di Compagno d'Arte.

Fratello 1° Sorvegliante, il Tempio è debitamente coperto?

1°Sorv.

I FF. Apprendisti hanno lasciato l'Officina, Maestro Venerabile.

M.Ven.

Fratello 1° Sorv., qual è la tua età nel Grado di Compagno d'Arte?

1°Sorv.

Cinque anni, Maestro Venerabile.

M.Ven.

Fratello 1° Sorvegliante, a che ora i Compagni d'Arte hanno consuetudine di aprire i loro Lavori?

1°Sorv.

A Mezzogiorno, Maestro Venerabile, e quest' ora è giunta.

M.Ven.

Fratello 1° Sorvegliante., qual' è il tuo primo dovere in questo Grado?

1°Sorv.

Assicurarsi che tutti i presenti siano Compagni d'Arte.

M.Ven.

Assicuratene, Fratello mio.

1°Sorv.

O (Batte un colpo di Maglietto) Fratelli delle due Colonne, in piedi e all'Ordine.

____________________

Il 1°Sorv. , senza lasciare il proprio posto, verifica la posizione dei Fratelli, e, se corretta, dice:

____________________

1°Sorv.

Maestro Venerabile, dai segni che danno, riconosco i Fratelli delle due Colonne come Compagni d'Arte.

M.Ven.

Per i Fratelli che siedono all'Oriente, ne rispondo io.

Fratelli sedete.

O (Batte un colpo di Maglietto)

Sorella Secondo Diacono, perché occupi codesto posto in Loggia?

2°Diac.

Per portare la parola del 1° Sorvegliante a taluno dei Fratelli delle due Colonne che difettasse nel lavoro di levigazione della Pietra, onde renderla utile nella costruzione del Tempio.

M.Ven.

Sorella Secondo Diacono, dove siede il Primo Diacono?

2°Diac.

Alla destra del Maestro Venerabile.

M.Ven.

Sorella Primo Diacono, perché occupi codesto posto in Loggia?

1°Diac.

Per portare la Parola del Maestro Venerabile a taluno che dimentichi come ci è stata aperta la porta delle scienze, quale dovere ci deve ricordare la Stella Fiammeggiante nel conoscere noi stessi, e compenetrarci nella massima che nulla di quanto ha rapporto con l'Umanità deve restare estraneo alla libera Muratoria.

M.Ven.

Sorella 1° Diacono, dove siede il 2°Sorvegliante?

1°Diac.

A Meridione, Maestro Venerabile.

M.Ven.

Fratello 2° Sorvegliante che cosa distingue il Fratello Compagno d'Arte dal Fratello Apprendista?

2°Sorv.

Il Fratello Apprendista lavora sotto il simbolo della Perpendicolare, il Fratello Compagno d'Arte lavora sotto il simbolo della Livella.

M.Ven.

Fratello 1° Sorvegliante, in qual modo il Fratello Apprendista può passare dalla Perpendicolare alla Livella?

1°Sorv.

Sgrossando la Pietra Grezza e salendo una scala dritta di tre gradini.

M.Ven.

Fratelli Compagni d'Arte, possiamo aprire i nostri Geometrici Lavori.

In piedi all'Ordine.

O (Batte un colpo di Maglietto)

____________________

Il 1° Sorvegliante, accompagnato dal Maestro delle Cerimonie, si reca all'Altare e dispone Squadra e Compasso in Grado di Compagno d'Arte, quindi ritorna al suo posto.

____________________

M.Ven.

ALLA GLORIA DEL GRANDE ARCHITETTO DELL'UNIVERSO, in nome della MASSONERIA UNIVERSALE, e sotto gli auspici della …… …… …… , per i poteri a me conferiti, dichiaro aperti i lavori in Grado di Compagno d'Arte, di questa Rispettabile Loggia costituita sotto il titolo distintivo di …… …… ……, all'Oriente di Roma, Valle del Tevere.

A me Fratelli per il Segno……(si esegue)

e per la Batteria…… O OO (si esegue)

Fratelli sedete.

O (Batte un colpo di Maglietto)

Prego la Sorella Segretario di leggere la Tavola Architettonica tracciata nella Tornata precedente.

____________________

Il Segretario legge la Tavola. Al termine:

____________________

M.Ven.

Fratello 1° Sorvegliante, avverti i Fratelli delle due Colonne che, se non trovassero il tenore della Tavola in conformità col disegno tracciato nella Tornata precedente o se avessero osservazioni da fare, la parola è concessa.

1°Sorv.

Fratelli delle due Colonne, se qualcuno non trovasse il tenore della Tavola in conformità col disegno tracciato nella Tornata precedente o se avesse osservazioni da fare, può chiedere la parola.

____________________

I Fratelli chiedono la parola secondo la prassi. Al termine degli interventi:

____________________

1°Sorv.

Maestro Venerabile, le Colonne tacciono.

M.Ven.

Fratello Oratore, ti prego di darci le tue conclusioni.

Orat.

Propongo che la Tavola venga posta ai voti per l'approvazione.

M.Ven.

I Fratelli che approvano la Tavola, alzino la mano destra al colpo del mio Maglietto.

O (Batte un colpo di Maglietto)

____________________

I Fratelli votano alzando la mano destra e facendola ricadere a piatto sulla coscia.

____________________

M.Ven.

Sorella Segretario, annota che la Tavola è approvata all'unanimità (o a maggioranza).

____________________

Il Maestro delle Cerimonie porta al M.Ven., e successivamente all'Oratore, la Tavola per la firma; poi la riconsegna al Segretario che vi appone la propria. Cambia quindi il Quadro di Loggia, anche sovrapponendolo a quello d'Apprendista.

Si passa allo svolgimento dei Lavori posti all'ordine del giorno, oppure i Lavori proseguono nella Camera di Mezzo.

 

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.17 Secondi