Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicità, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria || Il risveglio dei centri || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /2.5 || Della qualità del consiglio || Avere coscienza di cosa si vuole |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
Educazione Esoterica: “Bocca-Orecchio”, metafora di come insegnare facendo solo domande
Argomento:Letture d'Esoterismo

Letture d'EsoterismoIl metodo di fare domande per indurre risposte offre eccezionali occasioni per scoprire le correlazioni tra l’uomo (se stessi) e l’Uomo universale (Adamo Kadmon).

Documento senza titolo

"Bocca-Orecchio", metafora di come insegnare facendo solo domande

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


Un esempio di come da una domanda si possa raggiungere un insegnamento.

Perchè l'Elemento Zolfo è correlato all'essenza demoniaca chiamata Satana? E perchè sempre lo zolfo è il principio elementale (elementale non elementare, n.d.a.) degli Inferi?

Questa è una delle tante domande che uno dei massimi praticanti di kabballah e d'alchimia usava porre ai suoi allievi, insegnando loro come esplorando certi concetti, si poteva penetrare la parte operativa dei cosiddetti misteri.

Il metodo di fare domande per indurre risposte offre eccezionali occasioni per scoprire le correlazioni tra l'uomo (se stessi) e l'Uomo universale (Adamo Kadmon).

 

Il metodo d'apprendimento attivo è antitetico a quello che, enunciando le domande, allo stesso tempo da le risposte. Un sistema che può generare forme mentali passive, dipendenti, e perciò aperte alle soggezioni. Molti, senza accorgersene, cedono alla soggezione ideologica finendo per dipendere da sistemi chiusi (cit. Karl Popper).*

Tutti siamo costretti a fare parte di uno o più sistemi chiusi. La differenza la fa il senso che diamo all'appartenervi. Perchè, appartenere ad un sistema chiuso senza senso autocritico è un chiaro sintomo di mancanza di libertà spirituale.

L'insegnamento iniziatico è quello che prevede la partecipazione attiva dell'allievo, senza indurlo ad asservimenti di sorta, anzi, favorendone l'autodeterminazione e la libera visione della sua coscienza. L'apprendimento attivo non è rivolto ai postulanti ma a quanti abbiano superato la fase dell'apprendimento testuale (nozionismo). Il suo metodo è di usare l'intuito per sviluppare l'intuito, che non è un gioco di parole, ma significa sviluppare l'intuito per far crescere l'intelligenza spontanea.

Sviluppare l'intelligenza spontanea è la parte di educazione più avanzata, cosiddetta occulta, e si avvale del metodo deduttivo velato nella metafora di "insegnamento bocca-orecchio". Perchè, l'educazione occulta non fornisce mai risposte dirette, ma l'insegnante usa la proprie parole per dirigere l'allievo verso ciò che "deve scoprire", sottoponendolo a benevoli enigmi e provocazioni intellettuali.

Attraverso una forma particolare di dialogo (da cui il detto popolare "bocca-orecchio"), insegnante ed allievo interagiscono, affinché quest'ultimo arrivi per deduzione ad un passo dalla risposta. Solo allora l'insegnante fornirà l'ultimo tassello che illuminerà l'argomento.

__________

* Sistema chiuso - È considerato sistema chiuso una tesi costruita a prova di smentita. Sono sistemi chiusi le tesi totalmente astratte e astruse; le asserzioni ideologiche o, più specificatamente, i dogmi religiosi che trovano conferma solo all'interno dei propri costrutti, e solo per mezzo dei propri strumenti. Per cui non possono incorrere in alcuna smentita. I sistemi chiusi sono autoimmunizzanti , perché sono stati fondati su moduli ragionevoli che si sostengono non ponendo in discussione alcuna parte di sé. Immunizzandosi così, da ogni possibile smentita che possa derivare da un contraddittorio dialettico o da un confronto intellettuale. Inoltre, sono sistemi chiusi quelle tesi ideologiche o di credo, che si affermano come proposizioni onnicomprensive. Cioè, sistemi speculativi al cui interno si trova la spiegazione di tutto e per tutto.

Karl Raimund Popper (1902-1994), è stato analista e filosofo della scienza, ha respinto il criterio di significanza, per cui il senso delle proposizioni risiede nella loro «verificabilità», da lui ritenuto insufficiente per spiegare le proposizioni universali (leggi scientifiche) e sostituito perciò con quello di «falsificabilità», sulla base dell'asserzione che quelle non sono mai derivabili da proposizioni particolari, ma possono invece da queste essere confutate.
__________

 

Ognuno può cimentarsi con questo metodo provando a risolvere la domanda di alchimia presa ad esempio.

Perchè l'Elemento Zolfo è correlato all'essenza demoniaca chiamata Satana. E perchè sempre lo zolfo è il principio elementale degli Inferi?

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

Argomenti Correlati

AlchimiaAlchimia del Fuoco

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.15 Secondi