Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Nuovo Gruppo dei Servitori Mondiali || Esoterismo della parola || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 5 || la Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 4 || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.1 || Iniziare a conoscere se stessi (nel bene e nel male) || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 3 || Equilibramento e sintesi degli opposti || Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5
·World of Noise – World of Silence
·The Heroic Path
·The inner disciple
·Imago Templi / 6.17
·The Sensitive Sphere
·The Three Lights, the Four Castes and the Four Ages

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Arte dell’Organizzazione
·Sognare a regola d’arte
·Creare le cause dell’Opera futura
·Seconda Sezione Aurea dell’anno 2018
·Quante realtĂ ? Una, nessuna, centomila – Seconda parte
·Opera d’Arte
·Sirio : “il Sole dei Soli”. Canali di energia stellare (3^ parte)
·Il manto prezioso della Madre del Mondo (ultima parte)
·Arte della Comunicazione
·Il Sistema delle Leggi universali – parte prima

Altro...

 
Schede Massoniche: Scheda 10 / Le Forme Pensiero
Argomento:Massoneria

MassoneriaLa forza del pensiero č un’energia che non ha confini di tempo e di spazio, č un’energia che attraversa la materia e raggiunge distanze sbalorditive per lo scibile umano.
Giŕ il filosofo Cartesio con il suo motto “Cogito ergo sum” (“Penso dunque sono”) aveva anticipato quello che, oggi, cominciamo a comprendere dopo secoli di conoscenza concreta.

Documento senza titolo

Scheda 10 / Le Forme Pensiero

di Marco Macrě


La forza del pensiero č un’energia che non ha confini di tempo e di spazio, č un’energia che attraversa la materia e raggiunge distanze sbalorditive per lo scibile umano.

Giŕ il filosofo Cartesio con il suo motto “Cogito ergo sum” (“Penso dunque sono”) aveva anticipato quello che, oggi, cominciamo a comprendere dopo secoli di conoscenza concreta.

Noi siamo quello che pensiamo ed attraverso il pensiero costruiamo, giorno dopo giorno, la nostra realtŕ indirizzando il nostro destino. Qualcuno potrŕ sorridere a queste affermazioni, pensando che l’energia del pensiero non č, ancora, misurabile (fatta eccezione per l’elettroencefalogramma EEG). Tuttavia, il potere della sua energia č incommensurabile, in quanto č quella fonte che tiene in manifestazione l’Universo conosciuto. Il pensiero, una volta emesso prende una forma concreta e diventa una “forma pensiero”. Quando piů persone legano i propri pensieri ad uno stesso argomento finiscono per creare una forma pensiero che li accomuna. Se il collegamento č prolungato, l’unione li rafforza reciprocamente, costruendo una forma pensiero sempre piů stabile, quindi, piů forte e definita che assume la forma di un eggregore.

Esistono eggregore d’ogni tipo e qualitŕ. Ognuno corrisponde allo spirito che anima il gruppo, in una graduazione estremamente composita che dalla peggiore (come quella di una aggregazione criminale) puň raggiungere la migliore forma possibile (come quella di una aggregazione spirituale) e la loro durata (emotivitŕ) č proporzionale all’impegno psicologico dei suoi promotori.

Come ogni associazione umana, anche la Massoneria ha un suo eggregore, ch’č la summa dei tanti eggregori minori creati dalle Logge. Ogni qual volta una Loggia si riunisce ritualmente, il lavoro cerimoniale rivitalizza l’eggregore particolare, che va a rinforzare l’eggregore collettivo dell’intera Comunione. Per questo, un’officina dovrebbe essere costituita da fratelli che con spirito altruistico lavorino in armonia e non in dissonanza, altrimenti, disarmonico ne risulterebbe l’eggregore, con i deleteri effetti conseguenti.

L’energia di un grande Eggregore č enorme ed ha la forza di modificare gli eventi. Un grande Eggregore positivo č in continuo conflitto con le energie evocate dalle forme pensiero negative che interseca nella sua strada. Altrettanto avviene con gli Eggregori delle grandi organizzazioni pseudo religiose e contro iniziatiche, che hanno interesse a mantenere in soggezione gli individui. Queste entrano in conflitto con le forme pensiero positive, aggredendole. Da questi presupposti dovrebbe nascere il senso di responsabilitŕ per chiunque operi in contesti rituali, di lavorare al meglio per sostenere e rafforzare l’azione degli Eggregori benefici, affinché abbiano la forza di riverberare la loro efficacia a beneficio dell’umanitŕ.

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, č un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarŕ autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non č responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.20 Secondi