Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.1 || Iniziare a conoscere se stessi (nel bene e nel male) || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 3 || Equilibramento e sintesi degli opposti || Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicitŕ, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5
·World of Noise – World of Silence
·The Heroic Path
·The inner disciple
·Imago Templi / 6.17
·The Sensitive Sphere
·The Three Lights, the Four Castes and the Four Ages

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Il giusto momento
·La Legge cosmica della Fratellanza universale (2° parte)
·La Musica delle Sfere
·Plenilunio in Aries: l’Arte del Pensiero
·Governo e Politica
·Aries 2018
·La Saga degli Eroi celesti
·Comunicazione della Nuova Cultura
·Il Ciclo Giove-Nettuno
·Il moto costante verso l’UnitĂ 

Altro...

 
Aforismi Agni Yoga: Disattendere il Comando
Argomento:Agni Yoga

Agni YogaMolte volte il Maestro si trova in un difficilissimo rapporto con l’allievo. Questi promette spontaneamente di osservare tutti i Precetti, ma non appena ne riceve uno trova valide ragioni per modificarlo.
I bambini, pur senza intendere la ragione, obbediscono alla mano che li guida. Ma gli adulti cercano di aggiungere alla ricetta qualcosa che si adatti al loro umore.

Documento senza titolo

Disattendere il Comando

a cura di Adriano Nardi

prodotto per Esonet.it

Molte volte il Maestro si trova in un difficilissimo rapporto con l'allievo. Questi promette spontaneamente di osservare tutti i Precetti, ma non appena ne riceve uno trova valide ragioni per modificarlo.

Lo stesso accade quando al Maestro si rimprovera l'inattività. Figuratevi la condizione di un arciere pronto a scoccare, se qualcuno grida alle sue spalle: «Ma perché non tira?».

I bambini, pur senza intendere la ragione, obbediscono alla mano che li guida. Ma gli adulti cercano di aggiungere alla ricetta qualcosa che si adatti al loro umore.

Sono come quelli che, se la casa va a fuoco, trascurano manoscritti insostituibili ma salvano le loro masserizie.

Donde viene tanta mancanza di rispetto per il Comando? Anche questa è frutto della sfiducia. È incomprensibile come i doni del Maestro siano subito accolti, e trascurati i Precetti migliori. Quante premeditate trasmissioni sono state ricusate, quante azioni efficaci frantumate per leggerezza!
Una mano dà segno di rispetto, mentre l'altra getta le perle nell'abisso, immemore del fatto che permeare lo spazio con emissioni personali vuol dire infettarlo, e che la Guida eletta, con la Sua esperienza, non umilia l'allievo. Pertanto, quant' è preziosa la cooperazione, salda nella fiducia!

Quando sarete maestri a vostra volta, insistete per l'immediata esecuzione dei comandi. Non impartitene troppi: diverrebbero luoghi comuni. Ma se il lavoro lo richiede, date un ordine conciso. Si sappia che il comando è irrevocabile.

Si deve obbedire più semplicemente, combinando l'attività indipendente e la cooperazione.

Un ordine distorto è come un treno deragliato. Meglio non accettare i doni, che rompere l'onda.

da Agni Yoga

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, č un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarŕ autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non č responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.18 Secondi