Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Nuovo Gruppo dei Servitori Mondiali || Esoterismo della parola || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 5 || la Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 4 || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.1 || Iniziare a conoscere se stessi (nel bene e nel male) || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 3 || Equilibramento e sintesi degli opposti || Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5
·World of Noise – World of Silence
·The Heroic Path
·The inner disciple
·Imago Templi / 6.17
·The Sensitive Sphere
·The Three Lights, the Four Castes and the Four Ages

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Sognare a regola d’arte
·Creare le cause dell’Opera futura
·Seconda Sezione Aurea dell’anno 2018
·Quante realtĂ ? Una, nessuna, centomila – Seconda parte
·Opera d’Arte
·Sirio : “il Sole dei Soli”. Canali di energia stellare (3^ parte)
·Il manto prezioso della Madre del Mondo (ultima parte)
·Arte della Comunicazione
·Il Sistema delle Leggi universali – parte prima
·Plenilunio in Leo: l’Arte del Pensiero

Altro...

 
: Coaching e Counseling
Argomento:Psicologia

PsicologiaCoaching e counseling sono due termini inglesi piuttosto diffusi, con un significato molto simile tra loro. Il primo deriva dalla parola inglese “coach”, che in questo caso significa “insegnante privato, allenatore, facilitatore”, mentre il secondo si riferisce alla pratica del “dare consiglio” attraverso la promozione di atteggiamenti e comportamenti funzionali al miglioramento della sfera personale e lavorativa.

Documento senza titolo

Coaching e Counseling

di Alessandro Gambugiati (www.alessandrogambugiati.net)

prodotto per Esonet.it

 

Coaching e counseling sono due termini inglesi piuttosto diffusi, con un significato molto simile tra loro. Il primo deriva dalla parola inglese “coach”, che in questo caso significa “insegnante privato, allenatore, facilitatore”, mentre il secondo si riferisce alla pratica del “dare consiglio” attraverso la promozione di atteggiamenti e comportamenti funzionali al miglioramento della sfera personale e lavorativa.

La pratica del “coaching” richiama al significato di supporto tramite formazione e affiancamento, allo scopo di facilitare il compito da svolgere spingendo i risultati alle piů alte performance possibili nel tempo, inclusa la gestione dello stress e la promozione del benessere sul posto di lavoro; la pratica del “counseling” ha invece l'obiettivo di formare, sempre sul piano delle prestazioni e degli affetti, ma in modo piů indiretto, attraverso dialoghi aristotelici (nella pratica del counseling non č previsto l'affiancamento).

In entrambi i casi si tratta dunque di uno “stare assieme semplice e complesso”, volto all'attivazione di energie e allo sviluppo di competenze necessarie per la trasformazione delle potenzialitŕ latenti, in realizzazioni obiettivamente valutabili e spendibili all'interno di una vasta gamma di contesti.

L'essere umano č infatti ben piů complesso di una macchina da lavoro: ogni giorno esprimiamo moltitudini di bisogni e desideri sempre diversi e in continua evoluzione. Se cerchiamo di comprendere a fondo ciň che accade dentro e fuori di noi ci accorgiamo ben presto che non č facile stare al passo con i flussi di informazioni che la vita ci costringe ad elaborare.

Questi dati si trasformano ben presto in dinamiche [1], ovvero in movimenti molto potenti verso persone o cose, e tendono a produrre al tempo stesso difficoltŕ e occasioni di crescita [2].

Le difficoltŕ della vita personale e lavorativa si intrecciano continuamente tra loro e le energie che dobbiamo utilizzare per farvi fronte non sempre vengono convogliate nella giusta direzione e si perdono in infiniti rivoli; per non parlare dei cambiamenti improvvisi e degli eventuali traumi che possono rendere la situazione ancor piů difficile da gestire.

Lavorare sulla triade del pensare, del sentire e del volere diviene pertanto una necessitŕ ineluttabile: col pensare possiamo far luce sui contenuti inconsci e pre-consci abituandoci alla riflessione; col sentire possiamo affinare la percezione di ciň che avviene fuori e dentro di noi e smettere di subire l'emotivitŕ e col volere possiamo scegliere quale direzione dare alle nostre energie [3].

Talvolta puň essere prioritaria la gestione di situazioni conflittuali potenzialmente esplosive: si pensi ai danni economici che possono derivare dalla mancanza di competenze comunicative nella sfera privata (es. divorzi) e in quella lavorativa (es. risarcimenti per mobbing). In questa prospettiva i denari spesi per le consulenze non rientrano nella voce “costi” ma in quella “investimenti”!

Attraverso un buon counseling, per esempio, č possibile individuare i punti deboli della persona o del gruppo e promuoverne la trasformazione in occasioni di crescita anziché di frustrazione.

L'obiettivo dell'esperto č di promuovere l'acquisizione di competenze in modo che le caratteristiche personali che generano sofferenza, quali la dipendenza affettiva (non posso vivere senza te), possano lasciare spazio alle relazioni interpersonali fondate sul benessere e sulla interdipendenza (preferisco stare insieme a te).

Si acquisiscono cosě capacitŕ fondamentali quali la fiducia in se stessi e negli altri, si definiscono di volta in volta nuovi obiettivi lavorando con metodo e utilizzando dati ed esempi concreti; soprattutto ci si concentra sulle risorse e non sugli aspetti negativi che hanno generato eventuali blocchi cognitivi e affettivi.

In altre parole, il coaching e il counseling hanno l'obiettivo di promuovere in noi la giusta quantitŕ di veritŕ su noi stessi e sugli altri, lavorando alle avanguardie dei nostri limiti o difetti di funzionamento, con microscopi e occhiali sempre piů potenti.

Lavorando sui livelli di consapevolezza č possibile giungere anche alle leve della motivazione, che sono strettamente connesse con il retto utilizzo della volontŕ. Il soggetto diviene quindi sempre piů il protagonista che esprime se stesso con risultato e nonostante gli eventuali condizionamenti familiari e culturali.

__________

Note

1] “Dinamica” da “dinamite”: i due termini sono in affinitŕ allo scopo di esprimere una forza effettivamente esplosiva! (torna al testo)

2] Si veda il significato dei due ideogrammi che compongono la parola “crisi” nella lingua cinese. (torna al testo)

3] Esercitare la volontŕ significa soprattutto scegliere la direzione per le nostre energie e non sforzarsi nel fare qualcosa. (torna al testo)

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, č un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarŕ autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non č responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.18 Secondi