Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 1 || Imago Templi /6.17 || Il discepolo interiore || Metodo della Presenza || Il Piano per l'evoluzione umana || La Via Eroica || Il Tempio di Ibez || Conoscenza come antidoto alla sofferenza || Chakra, Albero Sephirotico e Suono |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
Simbolismo: Dal Pentalfa Fiammeggiante al Segno del Capro
Argomento:Massoneria

MassoneriaLa Stella a 5 punte – Il Pentalfa Fiammegginte – Nel Segno del Capro - Un tratto sinistro della Massoneria femminile - Il suggello capovolto, segno di misoginia o razzismo morale?

La Massoneria raccoglie simboli di grande valore etico, esoterico e filosofico, tra questi l'antica Stella a 5 punte. Elaborando il pentalfa, ha prodotto il Pentalfa Fiammeggiante, ch'è una splendida rappresentazione della condizione iniziatica. Pure la Massoneria Femminile l'ha adottato, ma capovolto, marchiandosi così di un tratto sinistro.

Documento senza titolo

Dal Pentalfa Fiammeggiante al Segno del Capro

Un tratto sinistro della Massoneria femminile

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


Sommario: La Stella a 5 punteIl Pentalfa FiammegginteNel Segno del Capro - Un tratto sinistro della Massoneria femminile - Il suggello capovolto, segno di misoginia o razzismo morale?

La Stella a 5 punte

La Stella a 5 punte per gli Egizi raffigurava il Sole, Horus, nato da Iside e Osiride.

Di seguito fu usata da Pitagora* per dimostrare il segmento aureo. Il rettangolo, avente i lati che rispettano la proporzione aurea, è detto rettangolo aureo ed esso si può originare tantissime volte nel cosiddetto Pentalfa.

Pentalfa significa “cinque alfa”, ossia cinque principi. Il Pentagramma simbolo dei pitagorici, conteneva una parola che corrisponde a “sta bene” che per i greci significava vita e salute. Con una figura umana inscritta al suo interno i cui arti toccano la circonferenza (detta di Agrippa) rappresenta il microcosmo umano, ed i cinque centri di forza del corpo.

__________

* Il pitagorismo è sinonimo di scienza dei numeri. Numeri che sono le idee archetipe ed i modelli geometrici d'ogni forma in manifestazione. Nei suoi studi Pitagora (572- 497 a .C.) fece rivivere la scienza della «Parola» ovvero, il potere del suono. Rese una scienza esatta lo studio del suono che dall'Ente supremo si muove attraverso caratteristiche metafisiche. Con lo studio sugli intervalli sonori (ottave) penetrò le forme armoniche (toni) fino al suono silenzioso. Ridusse a valori matematici i rapporti sonori tra masse planetarie e sistema solare concependo i rapporti con la struttura dell'uomo (v. Leggi dell'Armonica).
__________

La Stella a 5 punte è anche chiamata Stella dei Magi, in ossequio al segno di potenza e di luce che illumina il cammino spirituale; per questo motivo viene messa sul presepio e sull'albero di Natale.

G li Architetti medievali ravvisavano nel pentalfa il valore numerico del Numero d'Oro (1,618) con cui nelle costruzioni stabilivano il rapporto di 3 a 5.

Le proporzioni del Numero d'Oro si ritrovano in tutto ciò che nell'uomo crea una sensazione di armonia e di bellezza e la loro utilizzazione è di grande fecondità. Questo segno dinamico della Natura e dell'Uomo, però non tocca i “piani superiori”. Solo i cerchi che se ne dipartono, tracciati dal “Compasso dello Spirito” permettono di giungervi.

La «Stella» è l'emblema per antonomasia della Massoneria ed è mostrata ovunque. Orna i frontespizi degli edifici e decora il petto degli uomini migliori, persino dei principi della Chiesa. Assieme al Delta Luminoso fregia monumenti e chiese (J. Boucher op. cit.).

Il Pentalfa Fiammeggiante

Gli Operai speculativi ne hanno sviluppato i significati filosofici ed esoterici, facendone la massima rappresentazione della condizione iniziatica: di Uomo che ha ricevuto la Luce.

« la Stella Fiammeggiante, il Pentalfa che nel centro porta l'ideogramma che traduciamo con la lettera G. La stella Fiammeggiante che appare al vincitore delle attrattive terrene è la stella del Genio Umano; ha cinque punte che corrispondono alla testa e alle quattro estremità dell'Uomo; è la Stella del Microcosmo che in Magia impersonifica il segno della Volontà Sovrana cioè dell'irresistibile mezzo di azione dell'Iniziato . » - Umberto G. Porciatti

« … la Stella Fiammeggiante è il centro da cui s'irradia la vera luce.» - Guillemai de Saint Victor

« … la Stella Fiammeggiante rappresenta la luce, quella che illumina il discepolo dei Maestri, l'operaio capace di servirli umilmente; è dunque il simbolo dell'Intelligenza e della Scienza.» - Gedalage

Per la Massoneria « …la Stella Fiammeggiante è l'emblema del libero pensiero, del sacro fuoco del genio che innalza l'uomo alle grandi cose.»

«… l'adepto non può realizzare il Rebis che dopo aver dominato le attrazioni elementari. Tutto quello che vi è in lui di inferiore, di bruto, di bassamente istintivo deve essere domato, prima che gli sia consentito di attirare il Fuoco del Cielo per incorporarselo. Si tratta, in altre parole, di sormontare l'animalità, per conferire all'Uomo propriamente detto il pieno possesso di sé» - Oswald Wirth

Nel Segno del Capro

Il Pentalfa con una punta protesa verso l'alto che inscrive una figura di «uomo» ha una valenza luminosa e benefica. Al contrario, rovesciato diventa il Pentacolo con inscritta una «testa di Capro» di valenza malefica, in opposizione alla Luce, emblema degli istinti e dell'animalità.

Il capovolgimento non da valore negativo solo a questo simbolo, ma ad ogni altra simbologia. Il Numero 9 9 9 *, ad esempio, rappresenta la spiritualità e la perfetta iniziazione. Capovolto diventa il Numero 666 dal significato demoniaco e contro-iniziatico. Lo stesso vale per la croce latina, che capovolta da simbolo cristico diventa una rappresentazione satanica.

__________

* In senso matematico, la perfezione del 999 sta nell'essere la somma di tre numeri primi, 149 + 263 + 587, in cui compaiono una volta e una volta sola tutte le cifre da 1 a 9.
__________

Un tratto sinistro della Massoneria femminile

«… il Capro, per quanti non avessero chiaro il significato, è la rappresentazione di Satana. Potrebbe però significare il polo opposto e quindi indicare la donna, non necessariamente essere un attributo negativo .» - Oswald Wirth

Sull'ipotesi che “potrebbe significare il polo opposto e quindi indicare la donna, non essere necessariamente un attributo negativo” si è basato chi ha segnato la Massoneria Femminile col pentalfa rovesciato. Dimostrandosi doppiamente ignorante.

Il primo errore è considerare il polo femminino opposto a quello mascolino. Il polo mascolino e quello femminino sono complementari. Per cui, nemmeno uomo e donna sono opposti ma sono essenze complementari. Ne è prova il tentativo di armonizzare la complementarietà di entrambi attraverso quel secolare esperimento chiamato “famiglia”.

Non bisogna, dunque, confondere la conflittualità di due poli che non sono ancora armonici, con l'opposizione di nature contrarie.

Non va neppure dimenticato che entrambi, uomini e donne, hanno un proprio polo mascolino e femminino, che debbono imparare a sviluppare (sistema logico e sistema percettivo). E sarebbe cosa intelligente che, anche in questo caso, l'uno aiutasse l'altro svelandosi le reciproche prerogative e punti di forza. Anche a questo dovrebbe servire la competenza iniziatica.

Il suggello capovolto, segno di misoginia o di razzismo morale?

Il secondo errore è di natura etica.

Non lo sapremo mai se chi ha addossato all'altra metà del cielo un simbolo tanto compromesso, sia stato mosso da leggerezza o misoginia? Però il risultato è certamente amorale.

Resta da stabilire la ragionevolezza iniziatica e la capacità di giudizio di chi ancora si fregia di quel simbolo, sperando che sappiano liberarsene.

Dal punto di vista personale sarebbe interessante sapere se le dirette interessate si riconoscono nel Segno che la “saggezza maschile” ha loro designato. Se quel Segno rappresenti davvero la loro realtà. Se raffiguri il loro sentirsi anime. Sarebbe interessante sapere, ancora, come giudicano il ricevere come sorelle un Pentalfa capovolto, e come genere femminile essere omaggiate di un paio di guanti bianchi, simbolo della gentilezza virile. Difficile giudicare se questo comportamento sia un sintomo di confusione mentale, o d'ipocrisia. Certo è che la Donna ha già subito enormi danni, torti ed ingiustizie dalla religione. Riuscirà la Massoneria tradizionale a liberarsi almeno dal più retrivo degli oscurantismi contro l'anima femminile?

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.15 Secondi