Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicità, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria || Il risveglio dei centri || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /2.5 || Della qualità del consiglio || Avere coscienza di cosa si vuole |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
Simbolismo: La via iniziatica e il simbolo del “Salmone”
Argomento:Domande e Risposte

Domande e Risposte…perché paragonare l'Adepto a un Salmone?

Documento senza titolo

La via iniziatica e il simbolo del “Salmone”

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


D: …perché paragonare l'Adepto a un Salmone?

 

R: La metafora l'Adepto e il Salmone (vedi L'Adepto e il Salmone) richiama i significati autoiniziatici del «Matto», la Lama n° 0 dei Tarot (vedi La Via del Matto).

Il Salmone raffigura l'Adepto che controcorrente (dal basso verso l'alto) va alla ricerca delle proprie origini spirituali. Anche il «Matto» raffigura un diverso, in assoluta controtendenza col modo profano.

Entrambi rappresentano l'anticonformismo di chi cerca la verità non tenendo conto dell'apparenza. Nonostante parli un linguaggio universale, il pensiero “contrario” rimane incomprensibile ai più, mentre è chiaro agli Iniziati. La loro è la lingua “verde” degli alchimisti.

La Via del Matto e la risalita del “Salmone” simboleggiano l'auto-iniziazione, che si conquista da sé assumendone anche i rischi. Anche quello di perdersi. Ma il traguardo è troppo importante per pensare a commerci, o convenienze.

Rompendo il tabù delle consuetudini, qui diciamo che la via dell'iniziazione è una via solitaria: e di conseguenza l'auto-iniziazione è il solo percorso possibile. Perché, solo la coscienza superiore può emancipare la coscienza fisica dai vincoli materiali, riportandola ad uno stato di permanente risveglio (v. Morte o sopravvivenza della coscienza)

 

Altro sono le iniziazioni simboliche; allegorie di un status interiore che nessun uomo può trasmettere, ma solo riconoscere in un altro suo pari.*

Nel percorso di risalita va ricordato che ciò che guida l'Adepto non è più la volontà dell'uomo, ma è l'istinto dell'anima, che fa scomparire dalla coscienza la morte fisica, trasformandola in vittoria della luce sulla tenebra materiale.

__________

* Il principio d'auto-iniziazione

Secondo gli antichi precetti nessuno può iniziare un altro uomo se non sé stesso. L'iniziazione segue il superamento di prove, di qualsiasi natura esse siano. Il superamento, comporta l'iniziazione, che viene accettata e riconosciuta da un consesso di pari.

Le “prove iniziatiche”, sono di carattere interiore, e il superamento degli “ostacoli” hanno lo scopo di rendere più forte la coscienza del neofita.

L'iniziazione come risultato del superamento di prove, vela il principio di auto-iniziazione. Principio negato e grandemente osteggiato dalle gerarchie mondane, l'auto-iniziazione è una iniziazione a carattere “discendente”, perché, è la luce dell'anima ad illuminare (dunque iniziare) la forma mentis dell'io inferiore. Questo comporta, evidentemente, un processo auto-generante, tutto svolto all'interno del “sistema uomo”, senza alcun intervento esteriore.

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

Argomenti Correlati

Alchimia del FuocoLetture d'EsoterismoMassoneria

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.22 Secondi