Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Anamnesi del risveglio interiore || Il Nuovo Gruppo dei Servitori Mondiali || Esoterismo della parola || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 5 || la Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 4 || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.1 || Iniziare a conoscere se stessi (nel bene e nel male) || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 3 || Equilibramento e sintesi degli opposti |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5
·World of Noise – World of Silence
·The Heroic Path
·The inner disciple
·Imago Templi / 6.17
·The Sensitive Sphere
·The Three Lights, the Four Castes and the Four Ages

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Il Sistema delle Leggi universali – parte seconda
·Arte del Governo
·Passi sul Sentiero
·Il mondo parallelo
·Alcuni criteri per la compilazione del Lambdoma Economia
·Nuova Religione mondiale
·Collaborare per creare comunione nella comunità
·Plenilunio in Libra: l’Arte del Pensiero
·Libra 2018
·Segni del Cielo anno 2018 – 4° quarto di ciclo

Altro...

 
Uso della Parola: Cattivo uso della Parola
Argomento:Domande e Risposte

Domande e Risposte...quando dici che credi che il male sia “solo un'invenzione dell'uomo” a quale “parte” dell'uomo stai pensando? Tu dici: “il male come noi lo conosciamo”... a cosa ti riferisci?

Documento senza titolo

Cattivo uso della Parola

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


D: Caro Athos, quando dici che credi che il male sia “solo un'invenzione dell'uomo” a quale “parte” dell'uomo stai pensando? Tu dici: “il male come noi lo conosciamo”... a cosa ti riferisci? Grazie. A.

 

R: Cara amica, lungo è il “cammino” per diventare ciò che siamo realmente. Nel frattempo sembriamo come altri ci vogliono o come noi vogliamo che gli altri ci credano. Nascondendoci dietro le maschere dell'illusione da cui dobbiamo imparare a liberarci, con un atto d'intelligente modestia che non tutti sono pronti ad affrontare.

Male ed illusione sono fiori della stessa pianta, l'ignoranza.

L'ignoranza o illudersi di sapere è il buio, mentre la coscienza consapevole è la luce.

Allora dobbiamo trovare il modo d'illuminare la mente e la coscienza fisica per non restare nell'ombra dell'incoscienza.

Gettare la “maschera”, mostarsi come si è davvero, con il male ed il bene che siamo, è l'inzio del percorso di rinnovamento che porta al riconoscimento della propria identità sottile, separandoci dal male dell'ignoranza con cui si era identificati.

Tutto ha inizio da quest'atto modesto e intelligente.

Per questo è necessario esercitare la consapevolezza che “scopriremo” di possedere dentro di noi, ed ampliando la coscienza si potenzierà anche l'intelletto.

Con la luce dell'intelligenza (che non è il nozionismo, o l'arte della memoria) si esce dalla sfera dell'illusione. E per questo non servono le parole, che sono il primo strumento di confusione e d'inganno. Un pensiero inquinato o distorto rende cattivo l'uso della parola. Ed il cattivo uso della parola è la fonte del male che ci circonda.

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.19 Secondi