Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 1 || Imago Templi /6.17 || Il discepolo interiore || Metodo della Presenza || Il Piano per l'evoluzione umana || La Via Eroica || Il Tempio di Ibez || Conoscenza come antidoto alla sofferenza || Chakra, Albero Sephirotico e Suono |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
Lame dei Tarot: Le Lame dei Tarocchi
Argomento:Letture d'Esoterismo

Letture d'EsoterismoNelle ventidue "lame" è racchiuso un libro esoterico di enorme importanza, colmo di segreti, in altre parole d'insegnamenti nascosti.
Tutto è posto in chiave allegorica, in modo che l'iniziato soltanto possa avere libero accesso a questo genere di conoscenze nate con l'uomo.

Documento senza titolo

Le Lame dei Tarocchi

di Maurizio De Pascalis

© copyright by Esonet.it


La lettura del lavoro La Via del Matto (vedi articolo), suscitò in me una grande curiosità sui Tarocchi e l'esigenza di approfondirne i significati simbolici.

L'autore, Athos A. Altomonte, così come nel suo scritto sulla Lama dell'Eremita (vedi articolo), ha dato prova di quanto sia profondo il simbolismo delle Lame secondo la cultura iniziatica.

Con il lavoro che segue, vorrei tentare qualcosa di diverso (se volete meno ambizioso) e vale a dire, attraverso l'analisi di alcuni testi, approfondire la conoscenza, per quanto possibile di queste Lame dal punto di vista esoterico.

Non credo che alla fine riuscirò ad essere totalmente esaustivo, ma chi mi legge non me ne voglia, quanto trattato è il frutto di uno slancio nato per sete di conoscenza, che per me ha più valore se condiviso.

Da Valerio Sanfo : "Il libro dei Tarocchi".

L'autore definisce impossibile risalire all'origine degli Arcani Maggiori.

Il legame è stato individuato tra Arcani maggiori e Kabbalah , tramandati oralmente dagli iniziati e la loro origine si perde nella notte dei tempi, da Atlantide, al periodo assiro, indiano, ebraico, per arrivare poi fino alla cultura europea.

Nelle ventidue "lame" è racchiuso un libro esoterico di enorme importanza, colmo di segreti, in altre parole d'insegnamenti nascosti.

Tutto è posto in chiave allegorica, in modo che l'iniziato soltanto possa avere libero accesso a questo genere di conoscenze nate con l'uomo.

Eliphas Levi: "…ciò che colpisce subito nei Tarocchi è il numero, ventidue, come le lettere dell'alfabeto ebraico. Ci si deve chiedere se non dobbiamo agli ebrei le ventidue figure cabalistiche.

Sappiamo che i grandi sacerdoti di Gerusalemme interrogavano l'oracolo dell' urim e del thurim con l'aiuto dei theraphim ".

Eliphas Levi spiga così: "…Quando il Sommo sacerdozio smise di esistere in Israele, quando tutti gli oracoli del mondo tacquero alla presenza del Verbo fatto Uomo che parlava attraverso la bocca del più popolare e del più dolce dei saggi, quando l'Arca andò perduta, quando il santuario fu profanato ed il tempio distrutto, i misteri dell' ephod e del theraphim , che non erano più tracciati sull'oro e sulle pietre preziose, furono scritti o più esattamente, raffigurati da saggi cabalisti sull'avorio, sulla pergamena, sul cuoio argentato e dorato e poi su semplici carte, che furono sempre sospette alla chiesa ufficiale, come se racchiudessero una chiave pericolosa dei suoi misteri.

Da queste carte sono venuti i Tarocchi...".

In Europa i Tarocchi sarebbero giunti con i Templari, loro carte "da gioco o da Divinazione", ma il tutto non è provato.

Altri affermano che potrebbero essere giunti a noi attraverso il movimento zingaresco nel mondo, ma anche questo non è provato, poche famiglie nomadi usano i Tarocchi come carte da predizione.

Comunque sia la loro origine, il significato esoterico delle ventidue lame è enorme.

 

Se disponiamo i ventidue arcani su due righe, undici per riga e tracciamo un asse verticale tra l'arcano sei e diciassette, otteniamo orizzontalmente due vie, 1 – 11, strada attiva, 12 – 22 strada passiva.

Un asse perpendicolare divide gli arcani in teoria e pratica e cioè, 1,2,3,4,5 e metà del 6, 0,21,20, 19, 18 e metà del 17 in teoria, metà del 6,7,8,9,10,11, metà del 17,16,15,14,13,12, in pratica.

La prima strada è basata principalmente sull'attività e sull'azione individuale, è una strada per gli individui forti e sicuri, può essere intrapresa per proprio conto, sfruttando tutte le doti personali.

La seconda via è al contrario della prima, per l'uomo che si sacrifica per gli altri, e cercando negli altri trova se stesso. È la strada adatta ai quieti ed ai pii.

Valerio Sanfo da un significato a ciascuna delle lame:

il Bagatto : la ragione

la Papessa : l'intuito

l'Imperatrice : la gnosi

l'Imperatore : l'intelligenza

il Papa : l'umanità

l'Innamorato : l'equilibrio

il Carro : la perseveranza

la Giustizia : l'autoregolazione

l'Eremita : la ricerca interiore

la Ruota della Fortuna : l'azione

la Forza : la forza

l'Appeso : il sacrificio

la Morte : la rinuncia

la Temperanza : la donazione

il Diavolo : la Lotta contro le tentazioni

la Torre : religiosità e preghiera

le Stelle : amore per la natura

la Luna : lotta contro i cattivi pensieri

il Sole : l'amore antiegoistico

il Giudizio : la fede passiva

il Mondo : l'estasi, la beatitudine, trascendenza

il Matto : giullare - esaltazione mistica.

 

Dopo questa breve introduzione. Iniziamo l'analisi delle singole Lame.

 

* * *

apri il documento in formato pdf

Per scaricare il documento, in formato pdf (1.5 Mb circa), cliccare sul link sotto riportato o sulla figura qui a sinistra.

Le_Lame_dei_Tarocchi.pdf

Cliccando sul link sopra riportato è possibile aprire o salvare il documento sul proprio PC.

Per segnalare difficoltà o per qualsiasi problema incontrato nel download del file, scrivete a info@esonet.it

 

Note - Informazioni su PDF e Acrobat Reader
PDF è l'abbreviazione di "Portable Document Format". È un formato file che permette di vedere e stampare un documento esattamente come l'ha disegnato l'autore, su computer diversi e con diversi sistemi operativi.
Ciò di cui c'è bisogno è il programma Acrobat Reader.
Si consiglia la versione di Acrobat Reader 5.0 o superiore. Acrobat funziona su tutti i tipi di computer.

Scaricare ed installare Acrobat Reader
Se non sei in possesso di Acrobat Reader, lo puoi scaricare gratuitamente facendo clic sull'immagine riportata qui accanto. Questa operazione ti collega direttamente alla pagina del sito web Adobe, dove è possibile, seguendo le istruzioni, scaricare ed installare la versione gratuita di Acrobat Reader.

www.adobe.it

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.15 Secondi