Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicità, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria || Il risveglio dei centri || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /2.5 || Della qualità del consiglio || Avere coscienza di cosa si vuole |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
Miti&Simboli > Studi sul mito: Interpretazione esoterica ed exoterica dei miti
Miti e SimboliAbbiamo visto come i miti forniscano diversi livelli d’interpretazione e molteplici chiavi di lettura. Naturalmente a livello strutturale i diversi livelli esegetici devono necessariamente coesistere senza rivendicare pretese egemoniche o istanze esclusivistiche: anzi, la polisemia semantica dei mitologemi, è provvidenziale in quanto permette d’interagire con i molteplici stati dell’essere della manifestazione individuale.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Il Primo Uomo
Miti e SimboliQuesto archetipo, di solito, assume un ruolo prototipico rispetto alla discendenza umana, a volte sostituendosi all’azione del Creatore ed altre volte assumendo i tratti dell’antagonista, senza però scadere nell’utilitarismo scatologico e pulsionale tipico del Trickster. Nel primo caso, tuttavia – a differenza del Creatore (seppure sempre non ex nihil) – non crea gli uomini, ma li genera, imponendosi anche come paradigma, modello esemplare in grado di regolare l’ortoprassi comunitaria.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Il Trickster
Miti e SimboliQuesto archetipo è un personaggio sciocco e mentitore (trickster, dall’inglese «briccone»), che però a volte svolge un’azione funzionale alla determinazione dello status quo. Il Trickster si serve dell’inganno e dell’imbroglio per portare a termine i suoi progetti scatologici, per lo più determinati dalle sue eccezionali pulsioni fisiologiche. Solitamente il Trickster si sforza d’imitare la creazione del Creatore, ma combina dei disastri, rovinando la perfezione dell’opera originaria e contribuendo all’empietà ed al caos ereditati dal mondo degli uomini.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Il Creatore (Deus Otiosus)
Miti e SimboliIl Creatore, una volta creato il mondo naturale e trasmesso le norme comportamentali agli esseri umani, si ritira e non interviene più nelle vicende comunitarie. Dopo la creazione avviene sempre una trasgressione dell’ordine consolidato: il Creatore, anziché intervenire infliggendo la giusta punizione agli empi sul modello delle divinità politeistiche o dell’iroso Dio del Antico Testamento, si ritira senza ascoltare le preghiere degli uomini e diventa un deus otiosus.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Esseri Sovraumani e Non-Umani
Miti e SimboliNel 1995, Angelo Brelich, insigne esponente della “scuola di Roma”, nel suo "Introduzione alla storia delle religioni" introduceva la distinzione tra due diverse categorie di esseri extraumani, cui si riferiva il pensiero “primitivo”: a) esseri la cui azione si è esaurita nel tempo mitico; b) esseri che continuano ad essere attivi anche nel presente.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Il Novecento- filologi ed etnologi
Miti e SimboliMüller, esponente di spicco della scuola “filologica”, attinge a piene mani dalla letteratura indoeuropea e condivide con altri fautori dell’approccio “naturistico” (Burnof, Meyer, Kuhn), l’idea che ogni mitologema deve essere ricondotto al rapporto dell’uomo con l’ambiente circostante. L’uomo delle origini, che prova una sorta di timore reverenziale di fronte alla natura, sente che al di là del fenomeno si nasconde un ambito illimitato, invisibile.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Il Romanticismo
Miti e SimboliIl Romanticismo tedesco costituisce la prima risposta alle pretese totalizzanti dell’epoca dei Lumi. In questo periodo si diffondono nuove discipline come la storia dell’arte, la giurisprudenza, la storia della cultura, mentre il punto focale dell’essere umano si sposta progressivamente dalla ragione al sentimento.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Il Mito nel XVIII secolo
Miti e SimboliNel XVIII secolo si diffonde un’enorme mole di materiale etnografico, concernente soprattutto i viaggi dei missionari gesuiti nel Nord America e nel Messico.
L’incontro dei gesuiti con le civiltà mesoamericane, risente della necessità di armonizzare i mitologemi della Rivelazione cristiana con la presenza di civiltà pagane, che presentano dei zoomorfici sempre pronti a richiedere ingenti sacrifici di sangue umano.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Le civiltà cosiddette “primitive”
Miti e SimboliRiteniamo utile, prima di continuare nella nostra disamina, introdurre alcune considerazioni di tipo generale sulle civiltà c.d. “primitive”.
Anzitutto si deve considerare come non sia corretto giudicare con categorie di pensiero della mentalità occidentale, usi e costumi di civiltà culturalmente distanti dalla nostra.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Il Mito nel mondo cristiano
Miti e SimboliIl mondo cristiano ha sostanzialmente ripreso i tre metodi ermeneutici del mondo classico per la spiegazione del pensiero mitico.
Il metodo allegorico, quello razionalistico e l’evemerismo, continuarono ad essere utilizzati per tutto il Medioevo fino all’era moderna.
Tuttavia, il Cristianesimo introduce la distinzione fondamentale tra “vera” e “falsa” religione, tra escatologia della salvezza e tempo circolare pagano, trasformando quelle che ab origine erano le gesta eccezionali di eroi e sovrani ellenici in azioni di uomini malvagi destinati al vizio ed alla dannazione eterna.

(Leggi Tutto... | )

Miti&Simboli > Studi sul mito: Storia degli studi sul mito
Miti e SimboliUna disamina approfondita sul significato iniziatico e spirituale del mito e dei simboli, quale ci accingiamo a presentare su «Progetto Esonet», non poteva non cominciare con una breve storia degli studi sul mito.
A prima vista potrebbe sembrare come un’opzione paradossale quella di iniziare con un approccio storico-religioso un ambito di ricerche e di studi che si è scelto di trattare dal punto di vista tradizionale; in verità, il discorso che tenteremo di articolare in questa sede oscillerà necessariamente tra campi del sapere eterogenei, ma intimamente correlati, quali sono la filosofia, la storia delle religioni e la tradizione iniziatica.

(Leggi Tutto... | )

31 Articoli (2 Pagine, 20 Per Pagina)
[ 1 | 2 ]
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.18 Secondi