Argomento:Domande e Risposte


Documento senza titolo

Le dimensioni dell'apparenza

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


D: ...gli orientali parlano di vari corpi: fisico, doppio eterico, astrale, mentale, spirituale. L'anima non viene considerata, si identifica forse nell'astrale?

 

R: Caro Amico,

i termini che riporti non sono orientali, ma di sicuro conio teosofico, perciò, appartenenti sempre alla cultura occidentale.

L'orientale, dell'essere, concepisce almeno 12 piani di manifestazione intersecantesi (ma non nega la possibilità di spazio-universi fuori e dentro il nostro) nello stesso punto tempo e nello stesso punto spazio.

Questa contemporaneità, corrisponde al famoso "punto noto ai soli Figli della Vedova" dei cerimoniali massonici. Scientificamente ne ritroviamo il senso nei principi di sincronicità e di multidimensionalità.

Per il resto non mi dilungo, perché Esonet ha trattato diffusamente l'argomento, e dalle più utili angolazioni. Basterebbe scorrere i titoli messi a disposizione nella varie sezioni del Sito.

 

torna su







Questo Articolo proviene da Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
http://www.esonet.it

L'URL per questa storia :
http://www.esonet.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1061