Argomento:Domande e Risposte


Documento senza titolo

Accensione del Triangolo rituale

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


D: ...cosa è esattamente un triangolo massonico?

 

R: Il triangolo iniziatico per eccellenza è quello cerimoniale, composto dai Tre Maestri che "reggono" la Loggia:   il M.V. ed i MM. 1° e 2° Sorvegliante.

Il triangolo iniziatico si accende energeticamente all'apertura dei lavori rituali, quando il M.V. pronuncia la frase: «Fratelli 1° e 2° Sorvegliante aiutatemi ad aprire i (nostri) Lavori».

Lo stesso triangolo "regge" la Chorda Fratres , in cui M.V. 1° e 2° Sorv. si posizionano nel cerchio, alla cui formazione contribuiscono tutti i componenti la Loggia. Nel cerchio spesso viene fatto circolare solo un bacio, che rappresenta l'affetto fraterno che "circola" nel Gruppo.

Questa, però, è una realtà minore.

In una Loggia progredita, nel Cerchio fraterno, il M. V. fa circolare bocca orecchio due Parole di Potere.

La Parola di Potere mascolina viene fatta circolare da sinistra verso destra, mentre l'altra, la Parola di Potere femminina, viene fatta circolare da destra verso sinistra (vedi Imago Templi 3.2).

 

Dopo il loro "Viaggio" (ma sulle peculiarità di questo viaggio bisognerebbe discutere a lungo), entrambe tornano all'orecchio del Maestro Venerabile, che dopo averle emesse le riassorbe. Ma questa è una prerogativa dell'iniziato reale.

 

Un triangolo di altro genere è quello amministrativo, richiesto per la costituzione di una Loggia, dove occorrono almeno Tre Maestri per dare inizio all e pratiche necessarie alla sua fondazione.

Fraternamente

 

torna su







Questo Articolo proviene da Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
http://www.esonet.it

L'URL per questa storia :
http://www.esonet.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1126