Argomento:Domande e Risposte


Documento senza titolo

La Scuola dei Perché

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it

 

D: Verrebbe allora da chiedere: chi è (o cosa è) uno studente avanzato? In base a che cosa lo si può definire tale? Uno studente “avanzato” cosa ha fatto o quali “meccanismi” ha attivato in lui? E se di ciò si tratta cosa li ha originati?

 

R: Caro amico, se dovessi indicare, tra i metodi di crescita, quelli più importanti all’avanzamento rapido, direi: primo la Via della Spada (1° raggio o 1° sottoraggio di un altro raggio) ch’è la Scuola della Volontà dell’Ego ed Anima.

Inizia dal coraggio di procedere ai cambiamenti, e arriva al Gran Cambiamento (v. la sephira Da’ath).

Il secondo, anzi, parallelo: la Scuola dei Perché. Che non sono la semplice interrogazione, ch’è passiva ed attendista, ma sono il domandarsi o il domandare attivo ed intelligente del (2° raggio), chiedere e domandare per empatia, per ottenere (3° raggio) la conoscenza consapevole per (5° raggio), sapere di sapere.

Per cui: impara a farti la domanda giusta e lì (nel suo centro) troverai sempre la risposta.

Esempio: cosa distingue un nuotatore da un provetto nuotatore? Un paracadutista di lanci vincolati da un paracadutista acrobatico? Un pilota di Cessna da uno di F16?

Quali processi si sono attivati in loro che ne distinguono livello e capacità?

Il fare? no. Il ben fare? Ancora di più?

Direi che questa è la direzione giusta.

Ma fare bene, benissimo che cosa?

Nel nostro caso: imparare a vedere.

Cosa? Pensieri, sensazioni, sentimenti, propri e altrui.

Dove? Dentro di noi, dentro la domanda, dentro l’altro ch’è una domanda vivente a cui, spesso, nemmeno l’altro sa rispondere. Allora “se la vita è tutto un Quiz”, pur nella facezia, imparare a sbrogliarli (i quiz) è determinante.

Morale: sii capace di porti la domanda giusta e (nella sua visualizzazione) troverai sempre la risposta che ti serve.

Fraternamente  

 

torna su







Questo Articolo proviene da Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
http://www.esonet.it

L'URL per questa storia è:
http://www.esonet.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1263