Argomento:Domande e Risposte


Documento senza titolo

Mente personale, ragione egoica e mente animica

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it

 

Caro Amico, … ho trovato apprezzabile la modestia (mentale) del tuo approccio, nell’affrontare un argomento che, per le ragioni comuni, è ripido come uno “specchio”.

Allora, direi di proseguire nella distinzione tra i molteplici elementi mentali, cosa che per altro hai già intuita, affrontando le differenze (di forma e sostanza) tra i criteri della mente personale (l’ego inferiore o io impermanente: la ragione fisica legata alla sensorialità del corpo animale), ch’è l’unico elemento oscillante, e quelli dell’Ego superiore, che funge da «ponte interiore» con l’altra parte di “tessuto coscienziale” detto: anima (il supercosciente), del tutto estraneo agli attributi (ed ai minimi criteri speculativi) della natura fisica.

Di fatto, Ragion pura e Gnosi (v. Illuminazione) sono stati di coscienza reali e raggiungibili, ed è vero che molti l’hanno raggiunti. Anche se comunemente, come avviene per il presepe, l’aspetto che colpisce di più, è la forma di metafora esoterica, messa in risalto dalle tradizioni misteriche minori, che più alto non sanno volare.

Fraternamente  

 

torna su







Questo Articolo proviene da Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
http://www.esonet.it

L'URL per questa storia è:
http://www.esonet.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1374