Argomento:Agni Yoga


Documento senza titolo

Conoscenza come antidoto alla sofferenza

a cura di Adriano Nardi

prodotto per Esonet.it

 

Book of Life

Non abbandonatevi a pensieri deprimenti: sono come la ruggine sulla spada del vincitore. Non può esistere sofferenza presso la fornace creativa della vita. Leggete i Purana nella loro morta lettera, e quel libro di saggezza vi sembrerà un cimitero. Ma dove è fuoco non è pena.

Osservare la vita dello spazio è conoscere; è partecipare alla vita del Cosmo. L’esistenza umana non può essere svincolata dalle leggi dell’energia psichica.

Ancora più assurdo sarebbe voler sopprimere la propria coscienza. E’ difficile stare senz’acqua anche un solo giorno. Così è difficile per la coscienza stare senza luce dai mondi lontani. Come all’acqua e al cibo, ci si deve assuefare al pensiero di una grande vita.

L’Insegnamento, basato sull’esperienza, concede a chiunque pensi la gioia dell’applicazione. Pertanto non sviliamo ciò che è immensurabilmente grande e prossimo nel flusso della nostra coscienza. Non costringiamo in limiti prefissati ciò che viene come il respiro della Madre del Mondo. Diciamo che è gioioso lavorare al rinnovamento senza paura di sbagliare sentiero. Cominciando da ciò che è più ovvio e tangibile, seguendo le leggi immutabili, prestiamo la più grande attenzione all’Insegnamento di vita.

Né un giorno né un’ora passi senza partecipe applicazione dell’Insegnamento. Custodite lo Yoga come la via della Luce, sapendo quanto sono abbondanti le faville della sua Radianza! Noi non recideremo il legame, anzi, lo sosterremo.

Come il sole è instancabile, così sia inestinguibile Agni!

da Agni Yoga

Conoscenza, conoscenza, conoscenza! Se si pensasse che essa è in verità la sola salvezza, non rimarrebbe neppure un frammento della sofferenza attuale. Tutto il dolore umano è prodotto dall’ignoranza.

Espandere la coscienza vuol dire, insomma, cooperare all’evoluzione. Tutto ciò che la ostacola è antievolutivo.

Le attività del nemico sono dunque criminali, e comportano un karma terrificante. La conoscenza, lo ripeto, metterà termine alla sofferenza umana.

da Infinito 2

torna su







Questo Articolo proviene da Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
http://www.esonet.it

L'URL per questa storia è:
http://www.esonet.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1515