Argomento:Letture d'Esoterismo Orientale


Documento senza titolo

La Grande Invocazione

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it


La Grande Invocazione non è una “preghiera”. Né andrebbe usata per tale.

Risponde, invece, alla Legge d'Evocazione-Invocazione, che sta a fondamento della Teurgia Cerimoniale. Ed è nelle prerogative dell'Iniziato “accedervi”.

L'Invocazione è, piuttosto, la costruzione di una grande Forma pensiero (v. Eggregore rituale), che Discepoli Accettati (piano mentale o manasico), Iniziati (piano egoico o buddico) e Maestri (piano animico o atmico), usano per “generare” la “precipitazione psichica” di una certa qualità energetica, in eventi locali o mondiali.

Non và nemmeno dimenticato l'uso rituale dei Mandala: composti da Iniziati e “dissolti” in momenti precisi d'ogni ciclo, liberandone, così, l'energie che vi erano state concentrate.

 

Le invocazioni sono strumenti rituali d'attrazione e d'espansione energetica.

“Costruiti” secondo diverse tipologie (energetiche), per essere adattate alle diverse necessità ed occasioni (tipi e toni energetici). Va ricordato che nessuno può esprimere, in una forma pensiero, un'energia che non gli appartiene. Ecco perché ogni persona o entità non può che rappresentare ed esprimere qualità che gli appartengono: ed è proprio questa “diversità qualitativa” ad esprimere quella diversità nello “stato di coscienza” detto Gerarchia.

Non sorprende, allora, che cambino con lo scorrere del tempo e, soprattutto, con il “mutare” della “realtà oggettiva”.

Le Grandi Invocazioni del passato, oramai sono strumenti “inerti”. Mentre quelle attuali, in uso, sono rituali ancora “viventi”, e perciò riservate a Discepoli avanzati ed Iniziati.

 

La Grande Invocazione. Parte Uno e Due (dal 1935 al 1945)

 

Le Forze della Luce portino illuminazione al genere umano.

Lo Spirito della Pace si diffonda ovunque.

Gli uomini di buona volontà s'incontrino ovunque con spirito di collaborazione.

La remissione sia la nota dominante in questo momento.

Il potere assista gli sforzi dei Grandi Esseri.

Così sia, aiutateci a compiere la nostra parte.

 

***

Avanzino i Signori della Liberazione.

Portino soccorso ai figli degli uomini.

Esca il Cavaliere dal luogo segreto,

e con la sua venuta salvi.

Avanza o Potente.

 

Le anime degli uomini si rivelino alla Luce,

e possano stare con intento unito.

Il Fiat del Signore sia emanato.

La fine della sventura è giunta.

Avanza o Potente.

L'ora del servizio della forza salvatrice è giunta.

Sia essa soffusa ovunque, o Potente.

 

Che Luce e Amore e Potere e Morte, adempiano il proposito di Colui che viene.

La Volontà (1° raggio) di salvare è presente.

L'Amore (2° raggio) per proseguire il lavoro è ampiamente diffuso.

L'Aiuto attivo (3° raggio) di tutti coloro che conoscono la verità è pure presente.

 

Avanza o Potente, e fondi questi tre.

Edifica il muro di difesa.

Il dominio del male deve aver termine.  

 

torna su







Questo Articolo proviene da Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
http://www.esonet.it

L'URL per questa storia è:
http://www.esonet.it/modules.php?name=News&file=article&sid=474