Argomento:Letture d'Esoterismo


Documento senza titolo

Fratelli Miei

di Giuseppe Barbone


Un giorno mi dissero che tutti gli uomini erano miei fratelli ed io li ho amati, ma non ho ricevuto bene.

Allora pensai di non aver compreso.

Tornai ad ascoltare e mi dissero che no, non tutti, ma solo quelli che come te condividono il “sentiero” sono tuoi fratelli, ed io gli ho creduto, ma non fu cosa buona.

Sono tornato ad ascoltare e mi dissero che no, non tutti quelli che condividono il tuo sentiero sono tuoi fratelli, ma solo quelli che sanno leggere nel cuore e comprendono di quale nutrimento esso abbisogna sono tuoi fratelli.

Allora vidi una grande oscurità che ci avvolgeva e nessuno vedeva il cuore dell’altro.

torna su







Questo Articolo proviene da Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
http://www.esonet.it

L'URL per questa storia è:
http://www.esonet.it/modules.php?name=News&file=article&sid=598