Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Equilibramento e sintesi degli opposti || Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore || Felicità, la negazione del dolore || Il Dolore nell’Insegnamento iniziatico || Legge di Risposta Espansiva e Legge del Quattro Inferiore || Del senso pratico della Massoneria || Il risveglio dei centri || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /2.5 || Della qualità del consiglio |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: News da Esonet.com ::

:: ThePlanetarySystem ::

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


 
SviluppoCoscienziale: L’esperienza, frutto dell’errore
Argomento:Domande e Risposte

Domande e Risposte«….dall’errore il "piccolo uomo" raccoglierà la sua ricompensa karmica …» Non sappiamo con esattezza in che cosa consistono le "ricompense" karmiche che otteniamo, nel caso di un fallimento, nell'Occultismo…?

Documento senza titolo

L’esperienza, frutto dell’errore

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it

 

D: «….dall’errore il "piccolo uomo" raccoglierà la sua ricompensa karmica …» Non sappiamo con esattezza in che cosa consistono le "ricompense" karmiche che otteniamo, nel caso di un fallimento, nell'Occultismo…?

 

R: Il "piccolo uomo" è, naturalmente, la personalità. Che può essere piccola, nella propria idea di "orgogliosa grandezza", o grande, nella coscienza di essere "limitata e sacrificabile".

L’errore in se non porta punizione, se non le sue "naturali" conseguenze, che si riverseranno sull’attore, e dovranno essere in qualche modo affrontate e sanate (pensiamo alle conseguenze morali e materiali di un incidente d’auto). La "ricompensa", se così la si vuole chiamare, dal punto exoterico, è l’esperienza dell’errore stesso e la tendenza inconscia ad evitarne i dolori in futuro.

Questo per quanto riguarda la memoria fisica.

Dal punto di vista esoterico, però, conseguentemente all’errore, si aggiunge un meccanismo di riconoscimento del giusto da parte dell’Ego sup. che l’errore non conosce. Da questo correttivo, genera una reazione fisica che potremmo definire un sottile complesso di colpa interiore, ovverosia, la cosiddetta voce della coscienza, che spingerà anche la prossima personalità fisica a sospendersi automaticamente dal commettere lo stesso errore, evitandone anche il conseguente dolore.

Questo automatismo superconscio, che appartiene alla sfera mentale dell’Ego sup. errore dopo errore, è uno dei correttivi involontari (dal punto di vista fisico), che agisce sull’orientamento istintivo, che anche Kant riconobbe nei termini di "senso di giustizia innato".

Fraternamente

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.14 Secondi