Benvenuti su Esonet.it-Pagine scelte di Esoterismo
------| Il Nuovo Gruppo dei Servitori Mondiali || Esoterismo della parola || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 5 || la Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 4 || Il Viaggio attraverso la Grande Opera /3.1 || Iniziare a conoscere se stessi (nel bene e nel male) || La Stele dell'Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide / 3 || Equilibramento e sintesi degli opposti || Il Guerriero, impassibile nella gioia e nel dolore |------
 HOME :: ARGOMENTI :: CATEGORIE :: GALLERIA :: LINKS :: CHI SIAMO :: CONTATTI :: CERCA  
:: ... ad Athos ::
Documento senza titolo

:: Primo Rotolo ::



Per visitare il
Primo Rotolo
clicca qui


:: 2 News da Esonet.com ::
·The Warrior unchanged in joy and in suffering
·Happiness, the negation of suffering
·Suffering in the initiatory Teaching
·The Journey through the Great Work /2.5
·World of Noise – World of Silence
·The Heroic Path
·The inner disciple
·Imago Templi / 6.17
·The Sensitive Sphere
·The Three Lights, the Four Castes and the Four Ages

Altro...

:: 2 The Planetary System ::
·Libra 2018
·Segni del Cielo anno 2018 – 4° quarto di ciclo
·Comunicazione consapevole
·Verso la Cultura del Cielo
·Comunione
·I sette passi verso il 2025
·Educare alla Bellezza 3°
·Plenilunio in Virgo: l’Arte del Pensiero
·La Storia nascosta dell’Umanità (sottotitoli in italiano)
·Virgo 2018

Altro...

 
SviluppoCoscienziale: Livelli di coscienza
Argomento:Domande e Risposte

Domande e RisposteDel tuo messaggio ho cercato di cogliere il meglio. Ma non dimentico che, in ogni caso, il primo effetto positivo e liberatorio è lo scrivere, il disegnare ed il parlare del dubbio o del disagio.

Documento senza titolo

Livelli di coscienza

di Athos A. Altomonte

© copyright by Esonet.it

 

Del tuo messaggio ho cercato di cogliere il meglio. Ma non dimentico che, in ogni caso, il primo effetto positivo e liberatorio è lo scrivere, il disegnare ed il parlare del dubbio o del disagio.

Hai scritto:

D: Mi sembra di essere in un contatto con il piano astrale.

R: È normale. Infatti, se cominci a salire una scala, per primo incontri sempre il piano più prossimo.

 

D: È come se ai miei pensieri e ai miei dubbi arrivassero delle risposte.

R: La coscienza (che risponde) è l’unico aspetto, nelle dovute forme, presente in tutti i "corpi mentali" dell’essere. La coscienza permea ed "avvolge" tutti i diversi corpi dell’uomo. Anzi, è la coscienza, a farne la differenza. Ad esempio: aver coscienza del fisico fa il corpo fisico; aver coscienza dell’anima fa il corpo animico, ecc.
Dal corpo astrale (piano emotivo) e fino al corpo causale (piano dell’Ego sup.) ed ancora più su (animico e monadico), è la coscienza a rispondere.
Il fatto è, che bisognerebbe evitare l’influenza della coscienza astrale, impulsiva e passionale, preferendole, invece, la coscienza della mente astratta, ad esempio.

 

D: Ho avuto anche paura di avere sviluppato prematuramente una forma di psichismo…

R: Prima del contatto con l’Ego, tutte le forme di psichismo a cui possiamo giungere sono basse e provvisorie. Nel frattempo meglio usare prudenza, affidandosi ad un Insegnamento certo e seguendolo fino in fondo, cioè, fino al primo contatto (ponte) con il proprio Sé o Ego sup.
Per avere successo, è indispensabile "costruire" un contatto non-oscillatorio ma stabile, tra la coscienza inferiore (l’io impermanente) e quella superiore, non influenzata dai sensi fisici e sessuali, ma guidata dalla volontà dell’Ego.

 

D: …pensai alla possibilità di aver visto in faccia il "guardiano della soglia"…

R: Non lo si incontra prima dell’ultima iniziazione maggiore. Quindi, troppo presto nel tuo caso.

 

D: …la psichiatria tradizionale, ipotesi che scartai…

R: Hai fatto bene, non sei un malato ma una persona che cerca di «disintegrare» i legami con la "propria materia".

 

D: …tutti gli strumenti che avevo a disposizione, primo tra tutti la preghiera…

R: Primo tra tutti gli strumenti non è la preghiera, ma la coscienza di cosa siamo exotericamente (apparentemente io sono questo ed io faccio quello) per ri-trovarci per come siamo davvero: scintille di coscienza divina.
Questo è il cammino iniziatico: l’abbandono dell’apparenza per riconquistare la realtà interiore (identità cosciente).

Fraternamente  

 

torna su



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile     Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Home :: Argomenti :: Cerca :: Galleria Immagini :: ESONET.COM English website

Esonet.it - Pagine Scelte d’Esoterismo, è un osservatorio qualificato ad analizzare i movimenti di coscienza legati alle tradizioni misteriche, mistiche e devozionali
[ Chi siamo ] - [ Disclaimer ] - [ Termini d'uso ] - [ Crediti ]

© 2005-2007 by Esonet.it Tutti i diritti riservati. La riproduzione degli articoli in www.esonet.it sarà autorizzata solo se il richiedente risulta accreditato.
Esonet non è responsabile in alcun modo per i contenuti del siti ad esso linkati. Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Immagini, loghi, contenuti e design sono © copyright by Esonet.it - Powered by
Adriano Nardi

Generazione pagina: 0.17 Secondi