La cooperazione intelligente sostituisca il pentimento

Agni YogaLa parola pentimento non esiste in lingua Senzar. Al suo posto si impiega un’espressione a voi familiare: cooperazione intelligente. Pensate all’ipocrisia insita nella definizione di pentimento.

La cooperazione intelligente sostituisca il pentimento

a cura di Adriano Nardi

La parola pentimento non esiste in lingua Senzar. Al suo posto si impiega un’espressione a voi familiare: cooperazione intelligente. Pensate all’ipocrisia insita nella definizione di pentimento.

È molto semplice dimostrare la sua natura con un esempio dalla medicina.

Con una distorsione del pensiero l’uomo ferisce il proprio fratello; ma né le parole, né i pensieri bastano a guarirlo. Per risanare i tessuti lacerati occorreranno cure persistenti.

Per tornare a essere degni del fine è necessario dar prova di saper cooperare con saggezza. La conseguenza dell’azione può essere curata solo con l’azione.

Confessioni e giuramenti non servono a nulla.

Chi ha capito la propria follia può coprirla ragionando con senno. Con la cooperazione intelligente si può eliminarla.

Assolvere un peccatore pentito in cambio di denaro – non è questo il delitto più odioso? Questa corruttela del divino non è peggiore di qualsiasi forma di feticismo primitivo?

Bisogna far luce su ogni aspetto di questo problema terribile. Altrimenti i panni umani resteranno gravemente macchiati.

da Agni Yoga

torna su